SARONNO – Una spesa a chilometri zero concedendosi una passeggiata in sella per le vie del centro: è questa la proposta della sezione cittadina della Fiab, Federazione amici della bicicletta, che sabato mattina ha proposta alle famiglie una biciclettata al mercato contadino.

“E’ stata la prima edizione di un momento d’aggregazione che abbiamo intenzione di riproporre” ha spiegato il presidente della stazione cittadina Fiab FRanco Casali. All’iniziativa hanno partecipato diverse famiglie e anche dei veri amati delle due ruote l’assessore alla Mobilità Roberto Barin e Elio Fagioli, storico militante della Lega Nord in sella alla sua bici padana.

23062013

 

4 Commenti

  1. L’altro l’hai …censored!!! 🙂 🙂 🙂
    Sara …hai fatto bene!
    …quindi, memore di quanto ci siam pocanzi detti, il mio post non pubblicato rientra negli opportunamente da te moderati!….. ma solo per statistica… 🙂
    …sei forte sai! 🙂
    …ma lasciami il breve commento: il fagiolone ci stava proprio come il prezzemolo con l’anguria (il verde padano….. con il rosso dai semini inappetenti!!!! ..ridi anche tu vero?) …..l’importante era apparire, come lui sa ben fare!
    … quale occasione poteva mai perdersi con la sua bici padana vinta alla riffa di non so quale festa leghista , una vale l’altra, tanto non ha altro che fare, se non partecipare, (ridevo perchè oggi erano 20 meno 1) l’importante era partecipare …una delle tante come sa ben fare…… sia mai!!!
    … censored!!! anche questo post, anzi me lo auto-censored da solo a patto che …per favore, non lo metti nella tua statistica, era solo un pour parler …..tra me e te!
    Abbi pietà …della mia ironia!!!!!
    Ciao Sara 🙂 🙂 🙂

  2. Bene per questa iniziativa, come per tutte quelle che aumentano la sensibilità nell’uso della bici, sperando sempre che le ottime intenzioni dell’Amministrazione in proposito si concretizzino il prima possibile in fatti assolutamente tangibili (tipo il rispetto VERO delle zone 30).

    E bravo anche a Elio Fagioli, che partecipa da sempre a tutte le iniziative della FIAB, anche a quelle che poi non finiscono sui giornali.

    Tanto per dire che non è che bisogna sempre buttarla in politica: a volte (quasi sempre) siamo semplicemente persone, mica cacciatori di voti.

  3. Che tristezza vedere solo 20 saronnesi su 40000 ad iniziative ciclistiche. E tolti l’assessore ed il fagiolone, oltre a qualche tesserato FIAB , si potrebbe definire una manifestazione deserta.

  4. Vero che non si era in tanti. Ma anche il più lungo dei viaggi inizia con un solo… Colpo di pedale. Mai scoraggiarsi. 🙂

Comments are closed.