IMG_4911 ZAFFARONI TAGLIATACARONNO PERTUSELLA – In vista della prossima stagione sportiva 2013-2014 la Caronnese inizia a porre le basi su cui costruire la sua “prima squadra”, che disputerà la Serie D.

Il consiglio del club calcistico, presieduto da Augusto Reina e di cui Roberto Fici è amministratore delegato, ha deliberato chiare indicazioni sul futuro: l’obiettivo è quello di costruire un polo di attrazione giovanile capace di crescere nel tempo veri talenti in grado di raggiungere ambiziosi risultati in categorie particolarmente impegnative. In questa prospettiva la prima squadra prossima ventura sarà strutturata proprio con questa logica e quindi, accanto ad un ristretto gruppo di esperti giocatori il direttore tecnico Walter Vago (con il supporto del consigliere delegato al settore prima squadra Pierluigi Galli) sta definendo l’arrivo di un nutrito numero di giovani calciatori che nell’ultima stagione ha ben evidenziato interessanti potenzialità in categorie anche professionistiche.

Lo staff tecnico della prima squadra si presenta ai nastri di partenza con delle riconferme ma anche importanti novità: accanto al neo allenatore, il saronnese Marco Zaffaroni, la Caronnese ha scelto infatti di rinnovare il gruppo di lavoro affiancando nuovi elementi. Il nuovo preparatore atletico sarà Enrico Perri (in arrivo dalle giovanili della Pro Patria) mentre in qualità di allenatore dei portieri è stato riconfermato Enrico Lattuada, esponente di indubbio spessore nel calcio che conta: portierone anche di Serie B e C in squadre di grande caratura come Como, Cosenza, Campania, Francavilla, Lanciano e Saronno, Lattuada ha poi proseguito la sua esperienza calcistica come allenatore di portieri nell’Aldini, a Saronno e per molti anni a Monza.

Fabrizio Volontè

110713