stadio gallarateSARONNO – Da Saronno a Gallarate e ritorno: ripartirà così, quest’oggi, la storia del calcio saronnese bruscamente interrottasi nel 2010 a seguito della fusione dell’allora Fbc Saronno 1910 proprio con la Gallaratese?

Le trattative avviate dai dirigenti del neonato Fbcs 1910 -da Luciano Silighini Garagnani a Giuseppe Anselmo – sono andate avanti anche la scorsa notte, coperte da un riserbo dal quale comunque qualcosa ha finito per trapelare, da entrambi i “fronti”. Perchè fra Fbcs 1910 ed i responsabili dell’odierna Gallaratese, che milita nel campionato di calcio di Promozione, sarebbe subito emerso un buon “feeling”, tanto da spingere il gruppo saronnese a frenare sugli avviatissimi contatti con l’Uboldese. Ma ecco farsi largo la suggestiva ipotesi Gallaratese. Anzi, più che una ipotesi a giudicare dalle voci sui sviluppi notturni. Già nelle prossime ore ad una conferenza stampa “congiunta” per svelare tutti i dettagli del progetto.

Nota dolente il campo da gioco. Se allo stadio “Azzurri d’Italia” di Gallarate (nella foto, una cartolina che lo ritrae) resterebbe, proseguendo invariata la propria attività, tutto l’ampio settore giovanile gallaratese, la prima squadra è senza casa: nelle scorse ore il Comune di Saronno ha negato il proprio benestare a fornire lo stadio cittadino per gli incontri casalinghi. Il nuovo Saronno sarà dunque costretto a giocare a Gallarate, con buona pace di tutti i propri tifosi?

110713

6 Commenti

  1. Se l’FBCS con i suoi documenti chiude con un’altra città GODO da matti perché si faranno tutti delle grosse risate alle spalle dell’infermiere!!! Il comune ospitante avrà Stampa, articoli (la Gazzetta sta già seguendo la vicenda da vicino) e notorietà per aver fatto rinascere l’FBC!!! A Saronno i pensionati andranno a vedere la Robur negli oratori!!! NOI SEGUIREMO L’FBC!!!
    È nel 2015 sapremo per chi NON votare!!!

    • Esilio o no NOI abbiamo avuto ciò che volevamo. L’FBC è tornato, sarà esiliato dalla Giunta ma Saronno perderà la faccia!!! Non conosco Silighini, ma conosco sempre più Porro!!!

  2. Leggevo in settimana una dichiarazione di un dirigente della Robur che diceva che con i tempi che corrono , leggi crisi economica , avere una squadra in seconda categoria è il massimo che si possa fare per Saronno !!!! Dobbiamo accontentarci insomma di questa categoria ?
    Un plauso a chi sta tentando di far rinascere un progetto per portare la squadra cittadina ai livelli che le compete .

  3. si chieda a Caronno di giocare per solo quest’anno nella loro struttura, quanto meno è una struttura seria…certo che saronno che fa l’elemosina caronno fa una certa tristezza…

Comments are closed.