carabinieriCARONNO PERTUSELLA  – Sono stati colti con le mani nel sacco, anzi si potrebbe dire, con i piedi sui bancali rubati, i ladri che hanno preso di mira la Team service pack, azienda con sede in via Bergamo e in via Lura. I due complici, un 40enne e una 37enne, entrambi di Milano sono stati sorpresi dai carabinieri mentre caricavano la refultiva su un furgone in via Lazzaretto.

A dare l’allarme intorno alle 4,30 dell’altra notte un vigilantes della Vedetta Lombarda che vedendo per la seconda volta nel giro di poche ore un furgone parcheggiato in via Lazzaretto, sul retro dell’azienda, ha chiesto l’intervento dei carabinieri per un controllo. I militari arrivati sul posto hanno trovato una donna accanto ad un Fiat Om pieno di bancali. Tra il mezzo e la 37enne una vera e propria scaletta costruita con una decina di bancali che permetteva di scavalcare agevolmente la recinzione dell’azienda. Proprio da lì, pochi istanti dopo l’arrivo dei carabinieri, è sbucato il complice che aveva con sè dei pallets.

I carabinieri hanno scoperto che i due ladri avevano creato una seconda scala anche dalla parte interna della recinzione. Del resto i responsabili dell’azienda hanno confermato la scomparsa di 350 bancali, del valore di 2 mila 500 euro, mentre i carabinieri, tra quelli sul camion e quelli usati per le scale, ne han recuperati 75. E’ quindi probabile che fossero ore che i due ladri stesso portando all’esterno dell’azienda i pallets tanto da aver fatto già fatto un primo carico.

I due ladri sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso: lui è stato accompagnato al carcere di Busto Arsizio lei a quello femminile di Monza.

11072013