18062013 luciano silighini spazzatura secondo tour (4)SARONNO – “Maggioranza di Centrosinistra sempre più divisa, ne traggano le conseguenze”: a parlare è Luciano Silighini Garagnani della lista di centrodestra, Saronno 2015, che prende spunto da quanto avvenuto di recente in consiglio comunale riguardo alla Tares, la tassa rifiuti.

Le discussioni avvenute in aula sulla Tares e la sua approvazione solo dopo l’uscita dell’opposizione sono il secondo capitolo di un libro già letto in tutti i Comuni poi “dimissionati”. Non c’è omogeneità di idee,ci sono gaffe che fanno fare a Saronno la figura di un paesello sottosviluppato come i moduli che i morti dovevano compilarsi da soli, tanto nella bara hanno tutto il tempo che vogliono giustamente. Ma Saronno non ha più tempo. Serve un Comune capace e attivo in vista dell’Expo 2015. Il sindaco Luciano Porro spero capisca che le dimissioni sono a questo punto la cosa migliore.

160713

7 Commenti

  1. Silighini vive su un altro pianeta: non mi risulta che l’attuale maggioranza abbia perso una votazione che è una, oserei dire il contrario, ha proceduto con maggiornza bulgare ad approvare tutto.

    E per dare le dimissioni non servono le sue richieste..: quanti voti ha in comune?? zero tituli direbbe Mou

  2. silighini pensi a tagliare l’erba e ad aggiustare i ponti, in agosto poi vada a pulire le spiagge della sua genova. mancano ancora due anni prima di presentarsi alle prossime elezioni in camicia nera

  3. Fosse per voi stareste in piazza solo a 20 giorni del voto..ops scusate voi fate già così..e per ilr esto: documento approvato coi consiglieri fuori tipo in URSS bella democrazia comunale!!! W Stalin e Lenin vostri eroi!!!

    • Olcese, tu sai bene com’è il gioco della retorica partiti-cittadini. Chi ha ottenuto più voti lavora per la città e compie cose più utili (utili dal punto di vista della maggioranza -il popolo del PD saronnese- anche se penso che non ci sia stata una completa adesione all’operato di Porro) ma meno spettacolari. Invece chi ambisce a far cadere la giunta comunale controbatte alle decisioni di questa (giustamente avendo un diverso programma elettorale) o compie azioni appariscenti (che sfociano, ahimè, anche nel populismo). Sono le normali procedure! Comunque completa il COGNOME così che i cittadini possano riconoscere che stanno leggendo OPINIONI di PARTE (CENTRO DESTRA). Non tutti riconoscono nella O. il tuo cognome. è veramente da furbi firmarsi solo con il NOME in modo che chi non abbia assistito alla tua decisione di apocoparti il cognome (o abbreviazione) ti prenda come un cittadino comune senza interessi. Pensa a chi ha iniziato solo in questi giorni a seguire ilSaronno. Certo ti potrai difendere da questa mia affermazione richiamando il fatto che prima ti firmavi completamente, che sei stato uno dei primi a firmarti e non a nasconderti dietro a uno pseudonimo. pensa all’oggi!
      A proposito: sono un giovane simpatizzante di sinistra(ho votato Porro). Non sono nel parlamento cittadino. Non conosco da vicino gli uomini e le donne del governo cittadino. Non ho, adesso, nessuna ispirazione alla poltrona. non so nemmeno come potrei essere utile alla giunta. Non ho il curriculum adatto per il consiglio, ma adatto per essere cittadino votante! Forse non lo sai, ma noi siamo in piazza non per protestare, ma per godercela e casomai suggerire.

  4. Ma prima di fare certi commenti, avrà avuto almeno l’accortezza di leggere il regolamento Tares, cioè l’argomento delle sue dichiarazioni?

  5. Paolo non buttarti sul ridicolo !!! Confezionare autopromozioni è diventato un lavoro , l’unico?

Comments are closed.