logo-circolo-saronno pdSARONNO – Con una breve nota pubblicata sul proprio sito internet www.pdsaronno.it e firmata da Francesco Licata il partito di maggioranza commenta la fine “nella culla” del rinato Fbc Saronno chiedendo che sull’episodio sia fatta chiarezza per “rispetto delle istituzioni, dei tifosi e ti quanti fanno sport in città”.

Ecco il testo integrale

Il calcio è solo un pretesto? La domanda sorge spontanea dopo il triste epilogo della vicenda riguardante la rinascita del FBC Saronno. Il medesimo soggetto che ormai da mesi ci subissa con roboanti comunicati stampa, pressoché quotidiani, e con stoiche imprese quali la consegna in comune dell’equivalente di immondizia prodotta in un palazzo di sei piani (chissà dove l’avrà presa?) piuttosto che la potatura, solo metaforica come poi si è rivelata, degli arbusti delle aiuole Saronnesi, questa volta si è realmente superato.

Sì, perché farsi beffa delle istituzioni presentando documenti “anomali” e comunque non conformi a quanto legalmente necessario e richiesto, ostinandosi a ribadirne la correttezza formale, assume il connotato dell’illecito e su questo chiediamo che venga fatta chiarezza.

Gli avvenimenti, tra l’altro, non hanno riguardato solo le istituzioni, alle quali va in ogni caso riconosciuto il merito di aver gestito con prudenza ed equidistanza la questione e di non averne fatta una questione politica, ma tutti i tifosi, dai più accaniti ai semplici simpatizzanti, che in assoluta buona fede hanno creduto nella bontà del progetto.

Saronno vanta una pluridecennale tradizione di eccellenza sportiva, non solo nel calcio. Basta ricordare gli innumerevoli successi degli atleti della Osa piuttosto che dei nuotatori della Rari Nantes nonché di tutti quegli sportivi che negli sport cosiddetti minori, come softball o Tchoukball, hanno contribuito a portare in alto il nome della nostra Città.
Ammirevoli sono tutte quelle persone che quotidianamente ed in modo completamente disinteressato dedicano molto del loro tempo all’organizzazione ed alla gestione delle società sportive permettendo a tutti, giovani e meno giovani, la pratica delle varie discipline.
Lode enorme và resa a coloro che negli anni hanno dato il loro cuore, i loro polmoni e la “pelle delle loro ginocchia” allo sport Saronnese a qualsiasi livello.
Tutti loro meritano il massimo rispetto!!

20072013

11 Commenti

  1. A me non è mai piaciuto il silighini, già prima che si esibisse nei suoi innumerevoli colpi di teatro. Immaginate, per assurdo, un tal personaggio al comando di una città..mi vengono i brividi..
    Marco Ferrari

  2. il contenuto della nota è largamente condivisibile.
    l’unica cosa che mi sfugge è ‘chiediamo venga fatta chiarezza’: a chi si chiede? al Sindaco (Istituzione largamente danneggiata)? a Silighini (il ‘danneggiatore’)? alle Forze dell’Ordine?
    chi dovrebbe fare chiarezza? mi sfugge.
    se c’è l’ipotesi che sia stato configurato un illecito mi pare che il normale iter sia la denuncia. ma non so di preciso: in materia sono ignorante. tuttavia penso che i comunicati dovrebbero essere scritti e chiari anche perchè noi ignoranti li possiamo capire, altrimenti restano parole al vento (potenzialmente ‘politicamente connotato’… della serie ‘è la stessa cosa che fa Silighini’).

  3. Silighini unica opposizione!!! Fate propaganda finta ma anche con FBC tutto chiaro!!! Niente stadio niente squadra!! Silighini sindaco voi a casa

    • sei da brividi!
      Pensavo che personaggi come te che parlano solo con slogan, esistessero solo a Zelig!

  4. c’è poco da chiarire…la vicenda è chiara ai più.
    @Luca: quello che lei vorrebbe, deve aspettarlo per il 2015, lì si conteranno i voti, non i belati 🙂

  5. Sono esterrefatto caro Licata ancora una volta non avete perso occasione di fare propaganda elettorale. Ma perché ogni nuova iniziativa posta in essere da avversari politici veri o fittizi viene da voi osteggiata? ci sarà un perché…i

  6. Venga fatta chiarezza per che cosa? Senza stadio non si gioca o dovevano forse pagare l iscrizione alla gallaratese ? Per favore !!!!!
    Poi cosa c entra la storia Dell immondizia ? Venite a chiedere a noi mamme se eravamo felici di fat giocare i nostri figli in mezzo a immondizia lasciata marcire per giorni con vermi annessi!
    Per forza la quantità di pattume era pari a quella prodotta da un intero condominio … Non veniva ritirata da eco nord in quanto il camioncino non ci passava dal cancello a quanto pare … Scendere dal furgone ed entrare a piedi era un problema .., e allora meno male che qualcuno ha ascoltato le nostre lamentele .,, ma per il
    Pd forse non valgono niente ? Grazie

  7. non si doveva prendere in giro la gente sbandierando l’iscrizione fatta quando in realtà non era mai stata fatta….punto.

  8. Ma Saronno estrema hai capito che nessuno di noi andava a Gallarate? Leggi il comunicato di Silighini in risposta ai deliri del PD senza stadio di Saronno non si è regalata l’iscrizione alla Gallaratese!!! Se volevi regalargliela tu vai pure

Comments are closed.