CISLAGO – Minacciò i commessi della Lidl di via Carducci a Cislago con un’ascia, ora è stato arrestato dai carabinieri: 40 anni, abitante in paese, il 14 settembre dell’anno scorso era entrato al supermercato per rubare l’ascia, oggetto esposto sui banchi di vendita. L’aveva nascosta sotto la giacca ma prima di riuscire ad andarsene era stato notato dal personale della Lidl e fermato. Aveva estratto l’arma ed aveva minacciato i presenti, ma quando erano arrivati i carabinieri l’aveva riconsegnata.

carabinieri via varese

L’iter giudiziario si è concluso con una condanna e adesso nei confronti del cislaghese – celibe e senza occupazione – è stato emesso il provvedimento restrittivo: per quell’episodio deve scontare un anno, cinque mesi e venticinque giorni di reclusione.

190713