UBOLDO – Ad un anno di distanza il sindaco di Uboldo Lorenzo Guzzetti incassa la piena assoluzione dalla Corte dei conti della propria Amministrazione per i lavori al centro sportivo. Ecco alcuni stralci dell’ampio intervento riportato sul blog www.ilorenzo.it

Un anno fa, proprio nel mese di luglio, la nostra Amministrazione veniva chiamata a difendersi per un esposto alla Corte dei Conti promosso da Giovanni Tavecchia e Claudio Pirotta inerente a una compensazione di spese riconosciuta all’Uboldese per dei lavori effettuati al Centro Sportivo (tutto il dossier lo trovate qui). A un anno da quell’assurda accusa, la Corte dei Conti ha assolto con formula piena la nostra Amministrazione, rigettando così tutti i motivi dell’esposto del duo di Uboldo Civica

(…)

Cerco di riassumervi i punti salienti della sentenza che se poi vorrete potrete scaricare e leggere in fondo alla pagina.

Viene riconociuto: 1) il DISORDINE AMMINISTRATIVO dentro al quale Uboldo al Centro si trovò a operare nel 2009, assumendosi la responsabilità di decisioni lasciate in sospeso dal 2006 proprio quando governava Uboldo Civica, allora CSU. Quindi anche la Corte, a differenza di qualcuno, usa il buonsenso.

2) NON SONO STATE INFRANTE LE REGOLE, perchè nella nostra delibera non c’era parere negativo della Responsabile e quindi MANCA ANCHE IL DOLO E LA COLPA GRAVE.

3) L’ordinaria manutenzione viene riconosciuta, come pensavamo noi, STRAORDINARIA perchè appunto rifare dei campi non è ordinaria ma straordinaria manutenzione. Vieppiù viene riconosciuto il GUADAGNO ottenuto dall’Amministrazione nel fare questa compensazione perchè forse non ci sarebbe stato risparmio nel fare questi lavori attraverso il Comune.

Infine, la Corte chiede al Comune (e quindi a VOI cittadini!) di rimborsare 2.000 euro di spese processuali!

Voglio innanzitutto ringraziare tutte le persone che in questo anno ci sono state accanto, e in particolar modo chi l’anno scorso ci invitò a non mollare ma a proseguire nella nostra azione di governo.

Da questa sentenza viene riaffermata ancora una volta la bontà del progetto di Uboldo al Centro e sono contento perchè è la dimostrazione che alla fine vince la politica fatta “a chilometro zero”, in mezzo alla gente, con la propria faccia e il proprio carattere senza nascondersi dietro a manifesti anonimi ed esposti di questa natura.

E’ inutile dire che sono contento.

Contento per me, per la mia Giunta, per questa squadra eccezionale di Uboldo al Centro e perchè ancora una volta abbiamo dimostrato e insegnato come si fa politica.

Esiste una politica migliore, esiste un’Italia migliore. Il nostro impegno prosegue anche per questo.

 

020813

2 Commenti

  1. Se l’avessimo a Saronno un sindaco così. Non si può fare uno scambio? Chiaramente pagando…. mi sa che ci vorranno un sacco di palanche.

  2. …l’erba del vicino è sempre la più verde! 🙂
    Bastava davvero poco, quando si è seminato, adesso non resta che raccogliere i frutti della gramigna! 🙁
    Non ci resta che sperare nel nuovo raccolto del 2015.

Comments are closed.