29072013 vandalismi sede socialisti (4)SARONNO – Riportiamo il testo integrale dell’interrogazione presentata al ministero degli Interni dall’onorevole Pia Locatelli in merito ai vandalismi di cui è stata vittima negli ultimi 8 mesi la sede del Psi saronnese.

Per sapere – premesso che:

per la terza volta, nel giro di pochi mesi, la sede del PSI di Saronno è stato oggetto di atti di vandalismo;
dopo gli episodi accaduti a settembre 2012 e dicembre 2012, la notte tra il 28 e il 20 luglio u.s. è stato infranto il vetro della porta di ingresso e, fortunatamente, nonostante gli evidenti ripetuti tentativi di distruggerlo, il vetro antisfondamento ha resistito;
lo stesso accanimento si manifesta nei confronti dalla targa della piazzetta “Largo Caduti di Nassiriya” che si trova davanti alla sede socialista;
con senso di responsabilità i socialisti di Saronno avevano deciso di mantenere un “basso profilo” dopo i primi due episodi per non creare inutili tensioni nella città ma visto il ripetersi di atti intimidatori non si può più sottovalutare quanto avviene;
quanto sta accadendo, non fa altro che rafforzare la volontà dei socialisti di Saronno di continuare nella loro attività politica tesa alla difesa dei valori di legalità e rispetto delle regole democratiche ma sicuramente rappresenta un segnale antidemocratico che va monitorato con attenzione affinché non si istauri nella città un clima di violenza politica;

1. Se è a conoscenza di quanto sopra esposto e quali sono i risultati delle indagini, sino ad ora svolte, da parte delle forze dell’ordine in merito a queste ripetute intimidazioni nei confronti dei socialisti di Saronno, tenuto conto, oltretutto, del ruolo ricoperto con estrema fermezza dal socialista Giuseppe Nigro, quale Assessore alla Sicurezza e alla Polizia locale.

2. Come se intenda intervenire per evitare che simili atti di vandalismo possano ripetersi e sia garantito il libero confronto politico nella città di Saronno.

04082013

14 Commenti

  1. Ma che squallore!!! Nessun accenno allo stesso trattamento riservato alla Lega, poi si parla nientepopodimenoche di Estrema fermezza nel ricoprire la carica! Quindi si è capito che il signor assessore pensa solo a se stesso, al suo partito, a chi lo ha votato. Gli altri saronnesi? Si arrangino!

  2. ” del ruolo ricoperto con estrema fermezza dal socialista Giuseppe Nigro, quale Assessore alla Sicurezza e alla Polizia locale.”
    Senza parole!

  3. Non ci sono mezzi e persone per prevenire ciò che è successo alla povera commerciante uccisa, e volete mettere una pattuglia per proteggere la vetrata per caso?

  4. “estrema fermezza”.. dai cos’è? uno scherzo? la data è quella del 1° aprile?

    • “estrema fermezza”.. dai cos’è?
      Definizione di “Autostima” da condividere con chi ha visto la vetrina rotta dall’interno. (i pochi)
      Sinonimo di di “Autocommiserazione” per chi la vetrina l’ha vista rotta solo passandoci dall’esterno (i tanti!)

  5. “Se è a conoscenza di quanto sopra esposto e quali sono i risultati delle indagini, sino ad ora svolte, da parte delle forze dell’ordine in merito a queste ripetute intimidazioni nei confronti dei socialisti di Saronno, tenuto conto, oltretutto, del ruolo ricoperto con estrema fermezza dal socialista Giuseppe Nigro, quale Assessore alla Sicurezza e alla Polizia locale.”

    Ditemi che è uno scherzo, un pesce d’aprile fuori stagione… vero?

    Ve lo domando con FERMEZZA!

  6. effettivamente nella foto di p.za Saragat scattata due anni or sono per dimostrare che ‘è tutto tranquillo’ (cit.) e immediatamente diffusa a beneficio stampa l’Assessore Nigro appare molto fermo: è due anni che l’ho stampata e ancora non s’è mosso. frattanto nemmeno i senegalesi si sono mossi, tengo a precisarlo. un’azione encomiabile, fatta unicamente per far apparire che quanto riportava la Lega in termini di sicurezza e presenza di venditori/parcheggiatori abusivi in p.za Saragat (ma non solo) non corrispondeva al reale.
    ora arrivano i disgustosi attacchi a cui sono sottoposte da svariato tempo le Sedi di Partiti (su tutte Lega e PSI, ma anche PD e, quando c’era, PDL), ma si fa un’interrogazione parlamentare per una sola sede. vabè, sarà l’occhio che non funziona… boh!

    da notare che durante la fermezza dell’Assessore assistiamo ad attacchi a Sedi di Partiti, varie occupazioni, cittadini che hanno paura di passeggiare per il centro, furti, episodi di violenza continui, ora un omicidio… e ci si preoccupa per delle vetrine rotte.
    un’azione di assoluta fermezza.
    oh, Nigro, muoviti a far qualcosa!!!! muoviti! piantala di negare le evidenze al solo fine di dare addosso al partito che ti sta antipatico!
    sia chiaro che come Assessore non puoi avere chissà quali ‘poteri’, specie su vari accadimenti, e certo non chiedo chissà che, ma la tua azione non può essere ‘scatto la foto così dimostro quanto sono sciocchi quelli vestiti di verde’ piuttosto che ‘mi colpiscono come colpiscono gli altri, ma vado dalla mamma a piangere solo per me’: sei Assessore (purtroppo, dico in tranquillità) di tutti.
    agisci per quanto è in tuo potere fare, altrimenti lascia l’incarico a qualcun altro che proverà a far qualcosa perchè partirà da un presupposto: quei fatti accadono, sono reali, non sono montature dell’avversario politico, non sono ‘cose’ con cui colpire il nemico verde o chissà chi altri.

  7. Ma i vandali che hanno devastato i giardini pubblici di Via Vergani / Via Campi durante l’ultima notte bianca sono stati trovati, oppure ci si mobilita come al solito solo per le problematiche di carattere politico??? E comunque ribadisco il concetto, visto ciò che è accaduto in questi giorni alla povera commerciante dovreste ben capire DOVE ANDREBBERO spostati gli sforzi. I CITTADINI PRIMA DI TUTTO! E POSSIBILMENTE I CITTADINI DI SARONNO!

  8. Dopo una gaffe di questo tipo, fosse una persona con senso di responsabilità, prenderebbe la giacchetta e lascerebbe seduta stante i suoi sette assessorati. I cui risultati sono sotto gli occhi di tutti, un fallimento globale.

Comments are closed.