SARONNO – Finale movimentato per i 26 scout saronnesi che da due settimane erano a Bannio Anzino per il tradizionale campo estivo gestito da una decina tra capigruppo ed educatori.

Ecco il resoconto dell’accaduto di Simone Galli, uno dei portavoce del gruppo scout saronnese.

I ragazzi erano a Bannio Anzino a svolgere il loro campo estivo. Le forti piogge hanno ingrossato un torrente che passava in mezzo al campo e, visto il potenziale pericolo, i capi educatori presenti onde evitare possibili rischi nel caso in cui il maltempo fosse continuato, hanno allertato il sindaco e di concerto hanno attivato lo sgombero del campo tramite l’aiuto della forestale (guardia di finanza) che ha allestito un guado del torrente in corda e permesso di far arrivare in sicurezza tutti i ragazzi che (per l’ultima notte di campo) sono stati ospitati nella palestra delle scuole comunali. Il campo finirà oggi (ieri ndr) come da programma e i ragazzi stanno tutti bene. E’ stato uno sgombero precauzionale.

10082013