GERENZANO – Il rosario all’oratorio di San Giacomo, poi la fiaccolata sino al vicino fontanile e la possibilità di gustare buone torte. Questi gli ingredienti dell’iniziativa che nei giorni scorsi ha coinvolto molti gerenzanesi, con la “regia” della locale Pro loco e di molte associazioni e gruppi, ed alla quale ha partecipato anche il sindaco, Ivano Campi, e l’assessore Vincenzo Amati.

“Occasione di socialità, in una cornice di cultura, arte e sacralità” ricorda Bernardina Tavella, presidente della Pro loco. Hanno partecipato i volontari della Pro loco, della protezione civile, del club subacqueo Atlantide, del Gelso, del centro culturale San Pietro e Paolo, l’ex prevosto di Saronno monsignor Angelo Centemeri e don Filippo Guarniero.

130813