SARONNO – Stava percorrendo la rotonda tra via Lazzaroni e via Clerici al confine tra la città degli amaretti e Gerenzano quando ha perso il pesante carico che stava trasportando, un enorme pezzo di cemento che doveva portare in un cantiere in autostrada. E’ l’incidente di cui è stato protagonista un camionista 52enne ieri pomeriggio alle 14,30. Mentre il camion stava attraversando la rotonda le cinghie con cui il blocco di cemento era legato hanno ceduto e il carico è finito sull’asfalto.

Sul posto è intervenuta la polizia locale che ha provveduto a deviare il traffico e a svolgere tutti i rilievi del caso. Nel frattempo l’azienda edile ha inviato sul posto una gru che ha raddrizzato il blocco di cemento che è stato poi caricato sullo stesso camion. L’operazione è stata piuttosto complessa tanto da proseguire fino alle 17,30. I mezzi utilizzati per il recupero e la caduta del blocco di cemento hanno danneggiato l’asfalto e così si è provveduto anche alla sistemazione del tratto di rotonda in cui si è verificato l’incidente. Costi saranno ovviamente a carico dell’azienda di trasporti.

Gli agenti hanno anche comminato al conducente diverse sanzioni dalla perdita del carico, alla guida senza occhiali fino alla mancata revisione del mezzo.

2 Commenti

  1. Carico assicurato in maniera non idonea, autista che ci vede male e mezzo non revisionato.

    Salviamo il fatto che nessuno si è fatto male e che non dobbiamo aggiungere un +1 alle vittime della strada.

Comments are closed.