SARONNO – Allarme anti-usura da parte del saronnese presidente di Sos Italia libera, l’associazione antiracket.

Paolo Bocedi parla dei dati nazionali, che indicano il Varesotto come una provincia ad alto rischio di usura e “capitale” delle slot:”Ricordo anni fa quando alzavo il tiro e allertavo che in Lombardia c’era il rischio di usura e di infiltrazioni mafiose venivo attaccato in vari modi, invitato a non creare all’armismo e false preoccupazioni nei cittadini. Sos Italia libera riceve segnalazioni dalle vittime che a volte non denunciano per paura e per vergogna. Le nostre “sentinelle” ascoltano e ci riferiscono. Il nontro ascolto e’ come una catena di Sant’Antonio: fatto di persone che un tempo erano vittime e che oggi sono le nostre sentinelle. Il nostro “centro di ascolto” è veritiero perchè fatto da persone in mano agli usurai”.

bocedi

Continua Bocedi:”Proprio recentemente avevamo allertato a fronte del proliferare dei negozi “Compro oro” cresciuti a dismisura su tutto il territorio nazionale. E’ inutile girarci intorno e nascondere che oggi la crisi attanaglia famiglie che sono costrette a recarsi, spesso con le lacrime agli occhi, nei negozi compro oro per vendere i loro ricordi; lo fanno per racimolare pochi euro e per fare la spesa. Al contempo oggi il giro d’affari dell’usura è arrivato a 30 miliardi di euro ed è impresionante la crescita progressiva dell’usura nel nostro paese e sopratutto nella nostra provincia. Colpa anche del sistema bancario che invece di aiutare i piccoli commercianti ed artigiani in difficoltà ha chiuso completamente i “rubinetti” del credito legale”.

Da Bocedi un appello:”Denunciate l’usura e l’illegalità come avevo fatto io 20 anni fa, lo Stato vi darà la possibilità di accedere ad un mutuo a tasso zero fino ad un milione e cinquecento mila euro per il reato di usura e per la stessa somma però a fondo perduto se il reato è estorsione. Vi ritornerà il sorriso e sarete di nuovo liberi come il sottoscritto!”

150813

2 Commenti

  1. caro bocedi mi ricordo la tua vicenda.hai avuto coraggio da vendere. per saronno fatti venire qualche idea perche’ saronno sta morendo ,unitevi uomini della societa’ civile ed agite prima che sia troppo tardi .. Rosio cittadino di Saronno

Comments are closed.