SARONNO – “C’è molto entusiasmo molta energia e voglia di fare: sarà un’annata speciale per la nostra società e per l’intero quartiere”. E’ questa la prima dichiarazione di Raffaele De Vincentis 46enne neo presidente della società del Matteotti.

“E’ una sfida – spiega l’imprenditore titolare di una cooperativa sociale specializzata in servizi sanitari – ci sono tante persone pronte a dare il massimo per offrire un’occasione di aggregazione e di divertimento a tanti bambini e ragazzi che hanno voglia di coltivare la propria passione per il calcio”.

Sull’erba dei campi di via Sampietro scenderanno la Scuola calcio, i Pulcini, gli Esordienti, i Giovanissimo e gli Allievi:”E’ sparita la Juniores che abbiamo fatto convergere nella prima squadra per dare ai ragazzi l’occasione di crescere e per rinnovare l’intero team”. Tutto nuovo anche l’allenatore:”In panchina ci sarà Rino Pironti mentre il direttore sportivo per la terza categoria sarà Vito Pizzino. Per il settore giovanile abbiamo confermato l’energia, l’esperienza e l’entusiasmo di Gino Ranieri”. Confermate anche le squadre amatori: Real Costanza, Equipe Garibaldi e Lokomotiv Saronno.

Ieri, domenica 25 agosto, è iniziata la preparazione atletica dei ragazzi della prima squadra ma anche una serie di interventi per rinnovare il centro sportivo:”Siamo già all’opera per preparare la festa in programma dal 6 all’8 settembre. Io sono originario dell’Abruzzo e ho pensato che momento di aggregazione con la musica e i piatti tipici della mia terra potesse essere un bel modo di iniziare quest’avventura”.

26082013