28082013 mirkoro camionvela ricompensa cattura killer (2)SARONNO – Pubblichiamo la nota diffusa in serata dalla Mirkoro in merito alla ricopensa di 50 mila euro per la cattura dell’assassino di Maria Angela Granomelli.

La Mikoro, la sua proprietà, la famiglia Rosa ed in particolare il figlio Mirko vogliono complimentarsi con i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Varese, con la Dott.sa Nadia Calcaterra e con tutti gli inquirenti che hanno preso parte e portato a conclusione questa importante operazione sfociata nella cattura dell’assassino.

In attesa di conoscere i dettagli da parte degli inquirenti che permetteranno la regolarità, anche a norma di legge, dell’ erogazione della ricompensa, i Rosa vogliono ricordare a tutti che, se anche l’indagine per tale delitto è stata conclusa, la Famiglia Proverbio ha subito una tragedia indescrivibile, per tanto da questa triste vicenda nessuno ne esce vittorioso, ma tutti vinti.

La Famiglia Rosa darà, qual ora necessario e se richiesto, tutto quanto potrà in supporto alla famiglia Proverbio per la profonda amicizia e stima che li lega.

Le polemiche, i toni aspri ed i contrasti innescati dall’iniziativa della ricompensa sono in questo momento superflui e fuori luogo.

29082013

1 commento

  1. OK, questo è un comunicato signorile, dopo tante polemiche. Ora non resta che ricordare affettuosamente la signora Maria Angela nelle preghiere e credere nella giustizia, anche con senso di pietà per l’assassino, che ha rovinato la vita agli altri e a se stesso.

Comments are closed.