SARONNO – Si conclusa con una serie di cori e fumogeni in piazza Libertà la marcia dell’orgoglio biancoceleste organizzata stasera dal Fronte ribelle il storico gruppo ultra dell’Fbc Saronno.

Pur senza squadra da 4 anni i tifosi hanno deciso di festeggiare il ventennale con un corteo che è partito dalle 20 dallo stadio. Tra i saronnesi anche alcuni delegati del Varese e del Molinello a cui sono stati dedicati cori e una targa a fine serata.

Cori vecchi e nuovi hanno accompagnato la marcia lungo via Roma fino al gran finale in piazza Libertà sotto i pennoni con tanto di fumogeni.

Nessun disordine o problemi alla circolazione anche grazie allo spiegamento di forze dell’ordine e di agenti della polizia locale che hanno deviato il traffico al passaggio del corteo.

06092013

19 Commenti

  1. Ma che bravi, soprattutto ho apprezzato i cori DUCE DUCE sotto casa..
    DISGUSTOSO

  2. I Telos se scendessero in piazza per difendere la cartigienica pubblica sarebbero di più. Per difendere una delle prime squadre professioniste d’italia in 60 “”ribelli””.

  3. Se allora cadiamo nella guerra dei numeri mi sembra che gli ultimi cortei dei Telos fossero decisamente inferiori a livello numerico (e chiaramente con anche li svariate persone da fuori città…tipo Tradate, Gallarate etc…)…ma i numeri non importano dall’una e dall’altra parte…
    non siamo scesi in Piazza per difendere un accidenti di niente…siamo scesi in campo per festeggiare il nostro compleanno…so che molti stanno rosicando e impazziscono all’idea che, dopo aver esultato per il fallimento del Saronno, non possono esultare per il fallimento del Fronte…ma così è….cercate di vivere sereni lo stesso dai che non siamo noi il male assoluto 🙂

    • In realtà, caro amico, credo che al 101% dei saronnesi non freghi un beneamato nulla dell’inutile Fronte Ribelle….

      • ripeto perché forse siamo duri a capire qua…siamo scesi in piazza per festeggiare un anniversario. Avremmo potuto farlo solo al bar ma abbiamo scelto di farlo alla maniera ultras con un corteo, Se al 90% dei saronnesi nulla frega di noi ce ne faremo una ragione di vita…a noi infatti basta e avanza il rimanente 5%….e anche l’altro 5% a cui ha dato molto fastidio questo corteo (tra cui mi sa viste le risposte anche lei 🙂 )

      • Nessun problema, vivremo anche se lei rimane della sua opinione…però il fatto che questo sia il secondo articolo più letto su qs giornale online di tutti gli ultimi giorni dimostrerebbe che non è esattamente così… 🙂

  4. a dire il vero, caro Pedrito, al 95% dei saronnesi non freghi un beneamato nulla di quello che succede a Saronno.Alla mattina prendono il trenino, o la macchinetta e se ne vanno da Saronno. Alla sera rientrano a casina si chiudono dentro, e poi nel week end se ne vanno in campagna o nelle seconde casette al mare o in montagna.

  5. Fate bene a festeggiare, visto che se ritorna il Saronno prendete gli schiaffi un week end si e l’altro pure…

  6. Caro Marco, magari potresti essere tu a darceli anche senza che ritorni l’Fbc? Se siamo concittadini non ti sarà molto difficile trovarci 🙂

Comments are closed.