SARONNO – Le vacanze volgono al termine ed i ragazzi di Saronno Giovani tornano a farsi sentire. Da poche ore sul sito ufficiale del gruppo www.saronnogiovani.it è disponibile un sondaggio dal titolo “Rendere viva la città di Saronno”.

Semplici cittadini, studenti, lavoratori, imprenditori, professori, consulenti ed esperti potranno riempire liberamente il questionario, basato su 5 domande, da un’opinione sul centro storico fino all’utilizzo di strutture sportive, al fine di offrire un piccolo contributo ciascuno per migliorare la città degli amaretti.

E’ un’interfaccia online per mettere in collegamento il maggior numero di saronnesi con l’associazione ormai presente da più di 2 anni sul nostro territorio e che si è sempre caratterizzata per aver unito nel nome di cultura e divertimento centinaia di ragazzi.

A seguire il progetto sono Umberto Volontè, Guido Perucchini, Matteo Basilico e Alberto Seveso: “Abbiamo deciso di realizzare questa inchiesta proprio per dimostrare che non vogliamo partire dalle idee di una stretta cerchia di persone che fanno parte della nostra realtà, ma anzi vorremmo che tutti quelli che abitano o frequentano la città di Saronno impieghino qualche minuto per migliorarla ed individuare eventuali problemi. Dai risultati ottenuti, che saranno pubblicati nei prossimi mesi, scaturiranno alcune proposte da presentare alle autorità competenti”.

La parola chiave dell’iniziativa è semplicità. Infatti grafica e impostazione del sito sono basilari e non richiedono nessuna registrazione tanto più che il sondaggio è anonimo.

Per rispondere alle domande e dare il proprio contributo è sufficiente collegarsi al sito www.saronnogiovani.it