SARONNO – Da qualche giorno gli automobilisti possono transitare, a trenta all’ora, sul rinnovato asfalto dell’ultimo tratto di corso Italia.

La parte più invasiva dei lavori è stata realizzata una settimana fa nella notte tra venerdì 30 e sabato 31 agosto. Gli operai hanno lavorato dalle 20 alle 4 del mattino e, con un pizzico di comprensione da parte dei residenti, hanno ultimato l’intervento in orario notturno. “E’ stato un cantiere molto invasivo – ha spiegato il comandante della polizia locale Giuseppe Sala che ha seguito gli operai con diversi sopralluoghi nel corso della notte – realizzarlo di giorno avrebbe provocato molti disagi agli automobilisti e la necessità di cambiare i percorsi e il capolinea degli autobus urbani”.

Negli ultimi giorni è stato ultimato l’intervento con la segnalatica orizzontale che ha restituito un volto nuovo ad uno dei tratti più centrali di Saronno.

Ecco alcune immagini del cantiere e dell’opera finita

6 Commenti

  1. Perché non banno fatto lo stesso in via larga? È una settimana che lavorano e non hanno finito!

  2. …a quando l’intervento “invasivo” nella via dove abito? Sono disposto anche a passare una notte insonne pur di avere poi i risultati di Corso Italia!!!

  3. In quel tratto non mi sembra che c’era bisogno , alla fine del pavè ora c’è una buca prima no, complimenti.

  4. …ops piove! ma che strano alle porte dell’autunno non succede mai…Forse per Ottobre avranno finito di asfaltare…

Comments are closed.