laminazioneSARONNO – “No alla vasche di laminazione”: negli ultimi giorni la mobilitazione dell’omonimo comitato, costituito soprattutto da studenti (del comasco e di Saronno) hanno dato vita ad una serie di presidi a Lomazzo in via Pace, nei pressi dell’area del Parco Lura dove dovrebbero sorgere le contestate vasche, che costeranno milioni di euro.

Ecco il comunicato del comitato.

Parco Lura rappresenta una delle poche aree verdi rimaste nella nostra zona dopo che infrastrutture come la Pedemontana hanno recentemente colpito il territorio, privandolo di aree boschive, spazi di aggregazione e parchi.

A Lomazzo stiamo assistendo ad un duplice attacco al territorio: da un lato la Pedemontana ha già distrutto un’area non indifferente del bosco della Moronera, dall’altro il progetto, già approvato e pronto a partire per la costruzione di tre vasche di laminazione che occuperanno un’area di oltre 290 mila metri quadrati, pari a 36 campi da calcio, dove ora si trovano boschi e campi coltivati.

Noi, come gruppo di giovani e studenti di Lomazzo e dei paesi limitrofi, siamo decisi a fermare questa ennesima opera di devastazione dell’ambiente e del territorio.

140913

3 Commenti

  1. questa è una pura follia: vasche di laminazione per evitare allagamenti??? e quando mai si sono verificati?? Ennesima cementificazione.
    Mi aspetto una presa di posizione dell’Ente Parco Lura.

  2. Effettivamente è la dimensione delle vasche a non convincere e a non avere un gran senso. Anche ammettendo lo scenario peggiore, calcolando tutte le acque dei depuratori, quelle di deriva dalle autostrade, eccetera, non si riesce a capire come delle vasche di simili dimensioni servano, considerando che il Lura di fatto non ha una vera sorgente. Secondo me potrebbero essere fatte, giustamente per evitare problemi, ma le dimensioni sono sinceramente eccessive. Altra cosa importante, spero che vengano fatte di tipo più naturale possibile, creando magari delle aree umide. In questo caso allora avrebbero quanto meno una funzione faunistica.

Comments are closed.