09072013 silighini videoappello fbcsSARONNO – “Incredibile vedere che a un partito venga proibito di posare un banchetto in città dopo un permesso regolarmente chiesto e tra i motivi si dichiara che il Comune non è in grado di tutelare l’ordine”: ad insorgere è Luciano Silighini Garagnani della lista Saronno 2015, dopo che il Comune ha vietato a Forza Nuova di allestire un gazebo in centro.

Come ricorda Slighini “la tutela dell’ordine è un problema che sta alla Questura dichiarare se è in grado o no di mantenere innanzi tutto e ancor più grave che si citino i fatti di Caronno dove gli unici che erano in piazza senza permesso erano i militanti di sinistra e gli anziani dell’Anpi visto che Forza Nuova aveva regolare permesso. Una nuova assurdità dell’amministrazione saronnese che permette cortei e manifestazioni non autorizzate dei centri sociali,che tollera l’occupazione abusiva e vieta attraverso la polizia municipale un banchetto di raccolta firme contro lo Ius Solis, argomento per il quale già altri partiti svolgono la stessa raccolta”.

Dice Silighini

Io mi vergogno di ascoltare e vedere queste cose. Una vergogna sentita dal profondo del cuore. Io non posso vedere la città dove vivo essere schiava e sotto ricatto di un manipolo di anziani dell’Anpi che si inalberano come se fossimo ai tempi della guerra civile del 1943 e tanto meno non posso concepire che Saronno sia serva di comitati antifascisti che tra l’altro non so manco se legalmente esistono. Basta con sta storia che fa solo ricadere il clima politico nei più biechi e bui anni settanta. I comunisti e la sinistra si sveglino perché gli anni sono passati e gli unici legati al passano sono loro con quelle bandiere rosse con la falce e martello che a casa mia uso volentieri in bagno nei momenti di problemi intestinali

170913

17 Commenti

  1. Sono solo inutili cariatidi (e gente che crede di tutelare da chissà quale pericolo l’Italia raccogliendone l’eredità) che passano il loro tempo cercando l’uomo nero da combattere anche quando non c’è….

  2. “i comunisti e la sinistra si sveglino perchè gli anni sono passati e gli unici legati al passato sono loro”
    già di per sè additare chi si professa antifascista come comunista è indice di poca conoscenza e rispetto, io mi ritengo antifascista ed anticomunista, per esempio.
    questo personaggio è delirante, come può affermare una cosa del genere?ha presente di chi stiamo parlando?
    dai luciano non ti appigliare a qualsiasi cosa pur di metterti in mostra, rischi di diventare noioso e quasi ridicolo.

  3. Silighini una cortesia:
    Sono una decina di giorni che quando vado al lavoro non trovo mai parcheggio!
    Ti chiedo di scendere in piazza e sostenere la mia causa!!!
    VOGLIO UN PARCHEGGIO FISSO!

    Silighini sei la mia ultima speranza !

  4. ..leggo questi commenti e mi chiedo dove sia finita la Democrazia e la libertà di espressione del proprio pensiero: a Saronno non c’è!

  5. L’unica vergogna mi pare sia quella provata da ogni persona dotata di un cervello funzionante nel leggere i comunicati deliranti di certi soggetti

  6. Quando i commenti sono solo sarcastici e perché non ci sono contenuti per rispondere seriamente. Saronnesi pecoroni, non vi state rendendo conto che Saronno ormai e sotto autogestione, come al liceo!!!

    • Borilello hai perfettamente ragione.
      Anche Paolo è, come altri, un sostenitore dei riempilista, essendolo (ultimo) . E’ questa una pratica genovese per dire “IO C’ERO” unita allo zapping politico detta “ transumanza politica” che va da Fi/ Pdl con puntate a sostegno LN, a FDI, a Promotori ..etc..etc.

      Comunali 2002 Genova(http://www.genova24.it/2012/02/comunali-genova-il-36enne-silighini-si-propone-candidato-sindaco-per-il-pdl-28110/=
      Si è proposto come candiato sindaco di Genova affermando “Il Pdl ora ha la possibilità STORICA di far tornare Genova liberale ma deve affrontare una verifica interna e puntare su volti nuovi”
      “ Il Pdl finora non ha avuto nessuno che ha fatto un passo avanti. Ho chiesto le primarie da due anni ma i vertici liguri si sono opposti. Ora io sono pronto a fare due passi ulteriormente avanti e mettermi a disposizione del PDL come candidato Sindaco”.
      “Se il Pdl ha il coraggio io ci sono”

      Il PDL non candidandolo non ha proprio avuto coraggio !

      Fra le mille candidature ci mise di mezzo anche quella per il collegio PROVINCIALE di Genova Cornigliano dove ottenne 2.000 voti di preferenza!!

      L’imprenditore GIUSEPPE COSTA ha RINUNCIATO alla candidatura come sindaco di Genova a Palazzo Tursi, restando consigliere comunale Infatti Costa augurò «buon lavoro» ai «veri candidati» e assicurò alla futura amministrazione comunale «la più ampia collaborazione per il bene della città»
      Amen

  7. Ahah caro Boriello se non sai le cose genovesi meglio non scrivere ahah Silighini come dirigente di Forza Italia e coordinatore circoscrizionale ha fatto il riempi lista alle comunali del 2002 ma ha pubblicamente appoggiato l’amico Giuseppe Costa 🙂 ahsh altri come lui hanno messo la faccia per riempire le liste del partito e altri no ma Silighini ha fatto campagna pubblica per Costa quindi hai toppato 🙂 mentre alle provinciali dove ha voluto la candidatura sono state più di 2000 le persone che hanno votato Forza Italia con il suo nome scritto nonostante la presenza della lista biasotti fortissima a cornigliano. Quindi caro mio parla di cose che sai altrimenti fai brutte figure 🙂 lo spirito di appartenenza ad un partito fa fare anche questo

  8. Ma pensa te! ecco perchè Silighini ha lasciato Genova….! Comunque non si tratta di cori o timori di comunisti o di sinistrorsi, ma solo buon senso di chi ricorda (voi no c’eravate!) le tristezze del famigerato ventennio, famigerato perchè a causa di integralisti è stato dstrutto tutto ciò (poco o tanto giudica la storia) che c’era di buono cadendo in una dittatura terribile e fratricida provocando reazioni incontrollabili. Cosa volete ora? tornare come prima? Sareste tutti da maniconmo!

  9. La pubblicazione di quest’ultimo intervento del signorile Silighini rappresenta per me la goccia che fa traboccare il vaso dell’imbarbarimento del dibattito ospitato in questa testata. Avevo deciso – mettendoci nome e cognome, come quasi nessuno fa, pur non avendo intenzione di fare il sindaco nel 2015 – di utilizzare queste colonne perché il livello del dibattito politico cittadino fosse un poco più elevato: proponendo analisi e non solo slogan, ad esempio; iniziative e non solo “immagini”. Prendo atto del fallimento di questo proposito, come dimostra la bucolica immagine del Silighini versione intestinale. Ma anche degli interventi ideologici e/o insultanti nella vicenda Riva di Caronno, o dell’omicidio Granomelli. Questo è il mio ultimo intervento nei commenti: mi sottraggo volentieri al teatrino, sperando che nella città reale, dove si tornerà presto a parlare di cose importanti (PGT in primis), lo standard di discussione sia più adeguato alla gravità dei problemi. Buon lavoro!

  10. basta intasare questo bel sito di informazione locale con continui comunicati politici che servono solo come inutile propaganda personale.. sono mesi ormai che riempie il sito di parole.

    • sarebbe auspicabile che la redazione cominci ad applicare una sorta di filtro ai comunicati che le vengono mandati, viste e appurate le manie di protagonismo che affliggono questo personaggio.

      • Sarebbe auspicabile,anonimo
        Leggo
        “ le bandiere rosse con la falce e martello che a casa mia uso volentieri in bagno nei momenti di problemi intestinali”

        Una notizia d’interesse transnazionale : mantiene sinistri stimoli “corporali” con tassi impliciti di default espositivo

  11. Non te ne andare @Roberto Guaglianone!

    Il bello di questi “dibattiti” sulla rete è che possono riservare -alle volte- anche “nuovi” e divertenti contributi grazie proprio al mezzo messo in discussione..

    Ne vuoi un esempio? Ti metto il link! 😀

    p.s. vuoi mica dire che il Silighini sta facendo marketing virale per rilanciare la sua hit single?

    ..comunque.. Grazie Roberto per i tuoi contributi che qua e là ho letto e condivido..

    http://www.youtube.com/watch?v=SEyw2AE8uAY

  12. TUTTE LE IDEOLOGIE POLITICHE SONO AL TRAMONTO, QUESTO LITIGIO “FINTO” TRA ROSSI E NERI NON RAPPRESENTA ALTRO CHE GLI ULTIMI RANTOLII DI IDEOLOGIE CHE TRA POCO SPARIRANNO….PER DARE POSTO A UNA VITA NUOVA!!!SENZA DELEGHE A NESSUNA IDEOLOGIA!!!

Comments are closed.