SARONNO – E’ stata una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Saronno ha scoprire il vizietto di una coppia di pensionati: in servizio alle porte di Varese, i militari si sono imbattuti in una inconfondibile pianticella, che cresceva rigogliosa in un giardino accanto ad alcune abitazioni.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

E’ stato eseguito un accertamenti, si è chiarito che si trattava proprio di canapa indiana, dalla quale si ricava la marijuana, e che l’area era nella disponibilità di due anziani conviventi, lui di 72 e lei di 66 anni. Sono stati denunciati a piede libero per la coltivazione abusiva; visto l’ottimo stato di salute dell’alberello, impossibile – questo il teorema delle forze dell’ordine – che fosse cresciuto spontaneamente.

La pianta, alta più di due metri, è stata estirpata e verrà distrutta. Il rinvenimento è stato effettuato alle porte di Carnago.

250913

6 Commenti

  1. Errore ortografico: “a scoprire”.
    Peccato per la bella pianta, magari era nata spontaneamente, sbagliando territorio. se fosse cresciuta nella vicina Svizzera nessuno avrebbe avuto niente da obiettare.

Comments are closed.