carabinieri piazza Libertà prepositurale videosorveglianza  (11)SARONNO – Era diventato maggiorenne da un paio di settimane quando armato di taglierino ha rapinato la filiale del Matteotti della Banca popolare di Milano. E’ stato identificato ed arrestato il 18enne che lo scorso marzo ha messo a segno il colpo nell’istituto di credito di via Leonardo da Vinci.

Il giovane, originario di Palermo, e già finito nei guai per reati analoghi era entrato nella banca poco dopo le 11 quando erano presenti solo il personale. Con il volto scoperto e minacciando il cassiere con un taglierino si fece consegnare il denaro in cassa. La rapina è stata filmata dal sistema di videosorveglianza e le guardie giurate dell’istituto milanese incaricati delle sicurezza hanno allertato i carabinieri. Il rapinatore è riuscito a scappare dileguandosi a piedi per le vie del quartiere.

Ora però grazie ad una collaborazione con i carabinieri di Cusano Milanino il ragazzo è stato identificato e arrestato per il reato di rapina.

26092013