GUIDETTIcaronneseVERANO BRIANZA – Giornata piovosa e autunnale in quel di Verano Brianza dove una cinica Caronnese è ospite della Folgore Caratese. E’ una giornata di ex oggi (i rossoblu Moretti, Guidetti, Sansonetti e anche il tecnico Zaffaroni erano in forza ai padroni di casa la scorsa annata). Al 3′ inizia la Folgore Caratese a farsi vedere dalle parti di Di Graci con Evola che calcia alto sopra la traversa. Nei minuti successivi è un continuo batti e ribatti da un’area all’altra con le due formazioni avversarie che si studiano in campo. Le squadre si dimostrano guardinghe e il risultato di fatto non si sblocca. Al 21′ in azione di contropiede Corno lancia Luca Giudici che da centrocampo pesca Guidetti in area che viene atterrato da un difensore della Folgore Caratese ma il direttore di gara  lascia correre tra le proteste dei tifosi caronnesi. Gli ultimi venti minuti sono tutti di marca rossoblu. Al 24′ la Caronnese passa in vantaggio con una bella punizione di Guidetti che De Spa con un freddo colpo di testa insacca: 0-1. Tre minuti più tardi tocca a Montalbano dal limite far partire un preciso rasoterra che sfiora il palo della porta difesa da Sperduti. C’è il tempo per un altro fallo  su Baldan con i rossoblu che chiedono il rigore, anche dalle tribune del Comunale ma il gioco va avanti. Al 28′ arriva il raddoppio: cross di Lanini per la testa di Moretti che sicuro va in gol: 0-2. Al 36′ Barzotti dalla tre quarti impegna Di Graci alla respinta in tuffo. Al 42′ arriva la tripletta: direttamente da una lunga rimessa laterale di Lanini si supera Baldan che aggancia e palla al piede in rovesciata mette in rete all’incrocio dei pali: 0-3 (che gol spettacolo!). Un minuto più tardi capitan Corno con un tiro diagonale dal limite sfiora lo specchio della porta dei padroni di casa.

Siamo alla ripresa. La Caronnese non solo gestisce il risultato ottenuto ma avanza pericolosamente in area caratese. Al 6′ c’è un preciso assist di Moretti per Corno che in velocità dal limite dell’area costringe Sperduti alla respinta coi pugni. All’8′ è ancora il capitano rossoblu Corno ad essere protagonista con un bel tiro a palombella che sfiora la traversa. Al 24′ c’è una veloce azione caronnese che vede il neo entrato Ferrè scambiare con Luca Giudici che mette sul fondo. Al 35′ tocca a Guidetti sfiorare il poker rossoblu con un tiro rasoterra che fa la barba al palo. Il finale del match vede la Caronnese gestire la tripletta.
Fabrizio Volontè

FOLGORE CARATESE: Sperduti, Bosisio, Concina, Bigioni, Dallera, Sorrentino, Raiola (20′ st Cesana), Evola (30′ st Bance), Sciannamea (1′ st Pinelli), Barzotti, Rota. A disposizione: Sala, Cossa, Brumana, Crippa, Pisani, Zorloni. All. Sala

CARONNESE: Di Graci, Lanini, Giudici A (39′ st Caverzasi), Baldan, De Spa, Rudi, Giudici L (30′ st Termine), Guidetti, Moretti, Corno (22′ st Ferrè), Montalbano. A disposizione: Del Frate, Manta, Corrado, Vannini, Tanas, Sansonetti. All. Zaffaroni

Arbitro: Pirriatore di Bologna (Massimino di Cuneo e Vayr di Collegno)
Marcatori: p.t.: 24′ De Spa (C) – 28′ Moretti (C) – 42′ Baldan (C)
Ammoniti: L. Giudici (C), Rota (F)