SARONNO – Marcia di anarchici ed associazioni contro la “devastazione del territorio”: l’iniziativa è stata indetta per sabato 12 ottobre, nel centro storico.

25042013 corteo Telos (17)

Il centro sociale Telos ed altri gruppi hanno infatti indetto la “Giornata per la difesa del territorio dalle devastazioni ambientali” ed a Saronno l’obiettivo è di solidarizzare anche con Giobbe, l’anarchico di Dumenza, ma frequentatore anche del Telos saronnese, arrestato dalla Digos per le proteste anti-Tav in Val Susa.

Il ritrovo è stato previsto alle 15 in piazza San Francesco, per una manifestazione indetta e promossa da Assemblea delle realtà di movimento della provincia di Varese, Anarchici/che del Varesotto, Assemblea popolare No Elcon, Casa occupata di via Don Monza Saronno, collettivo Ultimi Mohicani Gallarate, Kinesis Tradate Telos Saronno.

Ultima uscita saronnese del Telos a metà luglio per la “contro Notte bianca” in via Milano.

031013

25 Commenti

  1. Vi si conosce, o forse vi conosco quasi, uno ad uno, nome e cognome. Basta fare gli anarchici. Apprezzo il vostro impegno per il territorio, per l’ugualglianza, ma BASTA “epitetarvi” come Anarchici ecc. So che il nome (o marchio perchè anche questo è “marketing” che piaccia o no) è tutto ma non ne vedo il bisogno. Metteteci la vostra personalità nelle cose che fate, appoggiatevi a ideali ma non diventatene le macchiette. Nessuno è Anarchico.
    Cos’è un ribelle? Un uomo che dice no. Diceva Albert Camus.
    E allora finite gli studi che molti di voi stanno facendo (perchè siete della Statale, della Bicocca, molti del politecnico e un paio della Cattolica addirittura), andate a lavorare, anche nell’azienda di vostro padre, perchè no? Non c’è nulla di male. Credetemi. Difendete i vostri ideali. Sempre anche se magari io non li condivido o la popolazione restatnte non li condivide. Le maschere lasciatele agli altri. A chi non vuole mostrare l’uomo libero che è. Dimostrate che Macchiavelli aveva torto.
    Senza spartire nulla con Voi, ma con rispetto vi saluto.

    • Certo, sono anche banchieri, commercialisti, finanzieri, poliziotti, gendarmi privati etc etc
      Ahahaha

    • Ahahahaha mi piace la pochezza di contenuti delle risposte al mio commento. Era quello che mi aspettavo!!! Revolution, prima però finisco la partita alla Play Station!!!

    • Caro Pastore Saronnese (alias di Silighini? Secondo me la metà delle risposte qui le da lui, d’altra parte in effetti la metà degli articoli parlano di lui, quindi non si capisce perchè non dovrebbe essere così) anche io conosco qualcuno dei ragazzi del telos, e devo dire che nessuno di loro va alla Cattolica, e anzi quelli che conosco io non studiano nemmeno, a parte uno o due, ma lavorano, qualcuno più qualcuno meno. Come la maggior parte dei ragazzi di Saronno e del saronnese in generale, insomma.

      • Sig. Mirko, NON sono Silighini stia tranquillo. Sono un Saronnese, e il mio commento sulle università dei ragazzi del Telos non era offensivo sia chiaro. Nulla nel commento era offensivo. A meno che studiare non sia un peccato. Io ho solo cercato di spiegare come certi epiteti siano utilizzati male, al di fuori tutto sembrano tranne che RIBELLI ANARCHICI.

      • Secondo me Silighini non è solo Pastore Saronnese ma si camuffa dietro altri pseudonimi o nomi normali.
        Imbarazzante!!

        • Ahahahah i “Porriani” stanno impazzendo!!! Vedete Silighini ovunque. Secondo voi sta bene questa Saronno a tutti tranne che a Silighini? E se fossi tu Silighini e stai solo depistando il forum?

  2. anarchici e centri sociali si, forza nuova no…se tutti sono liberi, se la sinistra è paladina delle libertà di espressione e di manifestazione, bisogna autorizzarle o tutte o nessuna a prescindere da che colore siano

  3. Unica precisazione che chiedo: la manifestazione è stata autorizzata. e se si, da chi?
    In vase alle risposte, farò le mie considerazioni.

  4. A Saronno spesso ci sono manifestazioni in cui convergono vari centri sociali da tutta la provincia, poi ci sara’ anche la manifestazione di FN: ogni volta arrivano poliziotti da fuori Saronno, ma allora perche’ non aprire un commissariato di P.S. a Saronno dove serve realmente ?

  5. Devastazione del Territorio???Difesa dalla devastazione???
    E allora come si può definire l’imbrattamento del Viale Rimembranze di qualche tempo fa da parte di questo gruppo?? Una carezza???Un complimento??? Il Telos si è convertito alle buone maniere???

    • imbrattamento è imbrattamento
      devastazione del territorio è devastazione del territorio
      non sono paragonabili le due cose, una scritta su un muro (ma anche cento scritte) non devastano il territorio

    • Ma come fai a paragonare una scritta su un muro con la distruzione di kilometri di boschi, per esempio in conseguenza della costruzione della pedemontana, o la costruzione su terreni contaminati dalla diossina, che ha causato così tanti morti nelle nostyre zone, come succederà a Seveso?
      Ma che livello abbiamo raggiunto? E’ davvero questo il livello di intelligenza dei saronnesi? Spero questo non sia uno specchio veritiero del saronnese medio.

      • Se non rispettate gli altri nelle loro ambienti pubblici e privati non siete in grado di difendere il territorio in generale. Prima DOVETE IMPARARE L’EDUCAZIONE, così si incomincia a difendere qualcosa, ossia le regole elementari della civile convivenza. Se proprio volete sporcare con immagini e scritte fatelo all’interno di casa vostra, avrete dei grandi estimatori in papà e mamma. Per quelli che vengono da fuori: statevene tranquilli a casa vostra, qui a Saronno ne abbiamo già di problemi da risolvere.

  6. Corteo dei centri sociali in centro storico a Saronno di Sabato Pomeriggio?

    Ma i commercianti non si rivoltano? Renoldi dimettiti che è meglio.

  7. Saronno ormai conta meno di zero, questa amministrazione conta nel territorio meno di zero, inconcludente e senza idee. Un programma elettorale disatteso e un defilamento sempre più evidente di chi invece dovrebbe decidere. Non credo che dall’altra parte sarebbero riusciti a far molto meglio, ma a mio giudizio nel 2010 abbiamo sbagliato a votare.

    • Avete proprio sbagliato a votare!
      Spero solo non perseveriate nell’errore la prossima volta: sarebbe diabolico confermare quelli che avevano promesso di decidere ma che di fatto hanno poi deciso di NON DECIDERE

  8. per chi pensa che la devastazione del territorio siano solo le scritte in Viale Rimembranze (che non visto, ma sono passato in fretta) lo invito a recarsi dietro la stazione Nord zona Via Ferrari e apprezzare la modernissima architettura moderna oppure il museo industriale ex-Cantoni, o la casa ex-Redal in piazza degli Alpini per cui si è ordinato lo sgombero facendo intervenire i VVFF per sfasciare il tetto per evitare altre occupazioni, (aggiungo anche la ex-Enel).
    Ma anarchici corrispondono a Telos?? Non mi pare,ma potrei sbagliare.
    Territorio devastato si, ma principalmente non certo dalle scritte

  9. Ehi cittadino vai dall’oculista! Saronno è recordman in italia di scritte sui muri. Vinceremmo il campionato italiano a mani basse. …che stiamo a scherza!

  10. caro tony rossi non credo proprio che vinceremmo quel campionato, probabilmente siamo piazzati assai meglio in quello della devastazione edilizia, dove abbiamo dei campioni nazionali. E penso tu non abbia bisogno degli occhiali per vedere altri sfracelli, il più grande anche perchè è costato alla comunità (in soldi intendo, e non pochi) è quello dietro la stazione, che è proprio un bel biglietto da visita per la città,altro che le scritte.La cosa più bella che si sa chi sono i responsabili diretti e quelli diciamo indiretti…ma si pensa al Telos.Se proprio vuoi sapere il graffito che ho visto più recentemente è quello firmato FRS…pure brutto mentre quelli all’Aldo Moro non sono disprezzabili 😉

Comments are closed.