Home Cronaca Gerenzano: ripartiti i nomadi accampati lungo la Varesina

Gerenzano: ripartiti i nomadi accampati lungo la Varesina

17
1

carabinieri saronno pattuglia (4)

GERENZANO – I nomadi accampati alla periferia di Gerenzano sono ripartiti, pare alla volta del Milanese.

Dodici roulottes, una ventina di auto per una comunità di una quarantina di persone: gli zingari si erano insediati sabato scorso nell’area asfaltata nei pressi della rotonda al confine fra Gerenzano e Saronno lungo la statale Varesina e nell’immediatezza il sindaco gerenzanese, Ivano Campi, aveva disposto una ordinanza di sgombero, concedendo quarantotto ore di tempo per andarsene. La scadenza era quella di mezzogiorno di lunedì ma quando sono arrivate le pattuglie di carabinieri e polizia locale, presente anche il sindaco Campi. Stavano preparando il pranzo, ed è stato concesso loro di ripartire nel pomeriggio, come poi puntualmente avvenuto.

081013

1 commento

  1. Meno male che si sono fermati nel comune di Gerenzano, se si fossero fermati nel caomune di Saronno molto probabilmente sarebbero ancora lì!!!!!!!!!!!!!!!!!

Comments are closed.