SARONNO – Nonostante qualche polemica e timore della vigilia, sabato 12 ottobre si è svolto il flash mob promosso da AsLiCo in collaborazione con le scuole di Saronno per celebrare il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi.

Centinaia di bambine e bambine accompagnati dai loro insegnanti e molti genitori si sono radunati nella bella cornice del parco di Villa Gianetti e, accompagnati dalle note del Corpo musicale cittadino, hanno cantato a voci spiegate il Va’ Pensiero dal Nabucco.

Tutta la zona antistante Villa Gianetti era gremita e la felicità di partecipare ad un evento collettivo e significativo per la cultura italiana, patrimonio di tutta l’umanità, era palpabile.

Un momento di puro divertimento è stato ottenuto con la comparsa a sorpresa di un Giuseppe Verdi con tanto di barba, cappello e mantello che ha suonato alcune arie famose tratte dalle sue opere. Gran finale come d’obbligo con l’inno di Mameli cantato da tutti i presenti.

14102013

4 Commenti

  1. Dall’ignoto militi alla casa gianetti 600 bimbi accompagnati dalla banda musicale in veste di forze dell’ordine(vigili, polizia, carabinieri Finanza -100 uomini – erano impegnati su altri fronti) …bene bene!

  2. “si sono radunati nella bella cornice del parco di Villa Gianetti “???!!!!

  3. questa è la Saronno di cui vado fiero! …i bimbi che cantano Verdi. La cornice di polizia è solo voluta da una poco gratificante amministrazione, sorda cieca che va fiera di se stessa.

Comments are closed.