GERENZANO – Notificata la nuova ordinanza di sgombero emessa dal sindaco Ivano Campi, i nomadi che dopo sette giorni sono ritornati ad “invadere” l’area asfaltata nei pressi della rotatoria al confine con Saronno, in via Clerici, hanno tempo sino alla mattinata odierna, mercoledì 16, di ripartire spontaneamente, altrimenti interveranno le forze dell’ordine e ci saranno le denunce.

origgio nomadi 10102013

“Anche stavolta .- viene precisato dal Comune gerenzanese – come impone la legge sono state concesse 48 ore”.

I presenti nell’improvvisato accampamento sono stati identificati: la comunità nomade è composta soprattutto da persone di nazionalità francese, in tutto sono una quarantina.

Nei giorni scorso, dopo che a Gerenzano, si erano fermati anche a Origgio, Caronno Pertusella ed Ubldo.

161013

3 Commenti

  1. Oggi (mercoledi 16), intorno alle ore 13,00, il gruppo di nomadi che si era accampato in via Clerici nei pressi del ponte dell’autostrada, e’ ripartito come imposto dall’ordinanza comunale. Sono state pero’ necessarie circa 3 ore di trattativa e convincimento da parte di Sindaco, Polizia Locale e Carabinieri in quanto all’orario previsto dall’ordinanza (ore 10,00) il gruppo non sembrava intenzionato a muoversi.

  2. Nel frattempo ieri sera si sono insediati altri nomadi a Saronno in via Monte Santo (dietro Santino Punto Moda, il cui muro perimetrale corre parallelo a questa via).
    Questa recinzione delimita il confine tra i due paesi: e’ una via in Comune di Saronno, proprio confinante con Gerenzano.
    Pare che Saronno abbia già emesso ordinanza di sgombero.

Comments are closed.