caronno pertusella nomadiSARONNO – Continua tour del gruppo di nomadi che da sabato 5 ottobre gravita nel Saronnese: rispettando l’obbligo di lasciare il territorio comunale di Gerenzano le roulotte si sono spostate mercoledì mattina in uno spiazzo nella saronnese via Cervinia tanto che l’Amministrazione comunale saronnese ha già provveduto a emettere un’ordinanza di sgombero.

“Abbiamo emesso l’ordinanza giovedì mattina – spiega il comandante della polizia locale Giuseppe Sala – i nomadi avranno 48 ore per lasciare il territorio comunale”. Nelle ultime ore le 12 roulotte si sono posizionate proprio al confine tra Saronno e Gerenzano: “Una prima ordinanza è stata emessa da Gerenzano così quando è entrato in vigore l’obbligo, si sono spostati qualche metro più avanti a Saronno. Sono ormai un paio di giorni che teniamo monitorata la situazione così abbiamo subito emesso l’ordinanza”. I nomadi si sarebbero comunque detti pronti a partire nella giornata di oggi.

Al momento hanno traslocato diverse volte passando: dallo spiazzo sotto il ponte dell’autostrada alle porte di Gerenzano, all’area sterrata dietro la zona industriale di Saronno ad Origgio, dal parcheggio delle stadio di Caronno Pertusella, a un’area di via Papa Giovanni XXIII ad Uboldo.

 

3 Commenti

  1. ma di questo provvedimento il Sindaco è al corrente oppure si andrà sulla stessa scia del permesso prima concesso e poi revocato che il Sindaco ignorava?
    più che altro perchè non vorrei la cosa cozzasse con richieste/proposte di conferimento di onorificenze…

  2. Se si dicono NOMADI che nomadi siano, un giorno qui e uno là di città in città

  3. per essere nomadi dimostrano di avere una buona conoscenza del territorio e di avere una originale strategia – oppure sono abilmente indirizzati da chi li vuole in barba alle leggi ed alle ordinanze – curiosità : perché non fanno questo giochetto in Francia ?

Comments are closed.