MONZA – Inizia con un successo la stagione degli amaretti, che sbancano il PalaIper di Monza grazie ad un 3-1 maturato in rimonta contro i giovani talenti del Vero Volley guidati da coach Fumagalli.

L’allenatore della Pallavolo Saronno, Gianni Volpicella, schiera in avvio Andrea Ravasi in regia con opposto Cafulli, i due schiacciatori sono Ballerio e Vecchiato, al centro Rolfi e Buratti e come libero Marco Verga; Fumagalli si gioca l’asso nella manica schierando Gaggini, messo a disposizione dell’A2, per il resto formazione tipo con Coscione ad orchestrare il gioco.

Vecchiato Stefano

L’avvio dei saronnesi è al rallentatore, la fatica ad ambientarsi al prestigioso palazzetto e la tensione del debutto non permettono ai varesini di esprimere al meglio il proprio gioco: al primo time out tecnico Monza è avanti 8-6 con il solo Cafulli a tener botta agli avversari.

Saronno si affida a Buratti e ricuce il divario (10-10) e grazie a due ace di Cafulli si porta avanti (12-14); Monza non ci sta e l’ottima regia di Coscione permette agli attaccanti monzesi di scendere con continuità, Gaggini mette in crisi il muro di Saronno e porta i suoi sul 21-18 ed i locali chiudono meritatamente il primo parziale sul 25-20.

Nella fase iniziale del secondo set regna l’equilibrio (4-4), Ballerio è puntuale in cambio palla, ma il primo strappo è ancora di Monza (9-6). Un attacco di Vecchiato ed un muro di Ravasi riportano avanti Saronno (10-11) che riesce a piazzare il break ancora con un ottimo Ballerio (10-15, 12-17).
Quando il set sembra incanalarsi in favore degli ospiti arriva la reazione di Monza che spinge in battuta e mette in crisi la ricezione degli amaretti (17-18, 20-20).
Nel punto a punto finale viene finalmente fuori l’anima di Saronno, capace di rinascere dalle proprie ceneri trovando la forza di reagire: sul 22-22 va in battuta Ravasi che punge la ricezione monzese, due contrattacchi di Buratti e Cafulli ed un muro regalano il set a Saronno che chiude 22-25.

I ragazzi di Volpicella si sono sbloccati e lo fanno intendere nel terzo parziale: 3-6 con Vecchiato, 4-8 grazie ad un muro di Rolfi e Monza va in crisi.
Coscione non demorde e prova a guidare la rimonta dei suoi (9-11) ma un muro di Buratti ed un attacco di Ballerio tengono avanti Saronno (12-14).
Monza ha ancora una volta la forza di reagire ritrovando la parità (15-15), Saronno si aggrappa ad un Vecchiato in grande serata e si riporta avanti (16-19 con tre attacchi dell’ex di turno). Il set è ormai in discesa per gli amaretti che di fatto chiudono i conti grazie a due superlativi muri al centro di Rolfi (16-21); Volpicella ha il tempo di giocarsi il doppio cambio (Chiofalo-Cafulli, Pezzoni-Ravasi) prima di chiudere sul 18-25.

Il quarto parziale è un monologo varesino: 2-5 grazie a due attacchi di Ballerio, 2-8 con Vecchiato e 6-12 con un muro di Rolfi. Monza è al tappeto e non riesce più a rientrare nel set, sul 9-14 entra Belotti su Buratti che piazza subito un muro ed un ace (13-20). Il finale è firmato ancora dal top scorer della gara Federico Ballerio che chiude il set sul 15-25 regalando i primi 3 punti della stagione agli amaretti.

Commenta così a fine partita coach Volpicella:”Sono molto contento della prestazione dei ragazzi, ho visto un gruppo unito con elementi che danno carica e tranquillità allo stesso tempo. Dopo tutte le vittorie che abbiamo maturato nelle amichevoli il timore era quello di non essere preparati ad affrontare momenti di costante difficoltà come ci è capitato questa sera nei primi due set; siamo stati bravi a crescere a muro toccando più palloni, raccogliendo di più in difesa e migliorando il contrattacco. Questa è stata di fatto la svolta della gara perché con il Vero Volley sotto pressione poi è stato tutto in discesa”.

Vero Volley-Pallavolo Saronno 1-3
(25-20, 22-25, 18-25, 15-25)

Vero Volley: Coscione, Arasomwan, Bonola, Viscardi, Gaggini, Cominetti, Borini (L), Monesi, Olivati, Peduzzi, Sangalli, Mazza, Brunetti (L2).
Allenatori: Fumagalli, Avanzini.
Pallavolo Saronno: Ravasi 2, Cafulli 16, Rolfi 5, Buratti 9, Vecchiato 17, Ballerio 19, Verga (L), Chiofalo, Pezzoni 1, Belotti 2, n.e. Monni, Pizzolon, Zollino (L2)
Allenatori: Volpicella, Leidi.

201013