SARONNO – L’esordio al PalaDozio per la Pallavolo Saronno (serie B2) è di quelli col botto, che incamera la seconda vittoria in altrettante partite di campionato grazie ad un netto 3-0 conquistato contro l’Inalpi Volley Busca.

L’allenatore Gianni Volpicella conferma la formazione che ha sbancato il PalaIper di Monza sette giorni fa: con Cafulli in diagonale a Ravasi, Vecchiato e Ballerio schiacciatori, Rolfi e Buratti al centro, libero Verga. Nelle fila di Busca spiccano i nomi illustri di Balbi ed Ariaudo, vecchie conoscenze saronnesi che militavano nella B1 di Mondovì.

La partenza degli amaretti è davvero sprint: subito ad inizio set i ragazzi di Volpicella mettono le cose in chiaro ed al primo time out tecnico sono avanti 8-3 con un super Vecchiato in evidenza. Busca non si fa intimorire e complice qualche errore saronnese si riporta sotto (8-6), ma Buratti guida lo slancio bianco azzurro regalando il 13-9.

attacco di Cafulli

I cuneesi provano nuovamente a rifarsi sotto (14-12), ma un muro di Vecchiato riporta Saronno a +4 (16-12). Il rapporto muro-difesa degli amaretti funziona alla perfezione, Rolfi chiude la saracinesca a Balbi portando i suoi sul 21-13, con Buratti che chiude il set con un altro muro sul 25-15.

Chi si aspetta la reazione di Busca nel secondo parziale rimane deluso perché Saronno ricomincia esattamente come aveva finito: 3-1 con un muro di Buratti, Ballerio in contrattacco per il 5-1 ed un ace di Ravasi manda Saronno al time out tecnico avanti 8-1. La supremazia saronnese continua ed al secondo time out tecnico gli amaretti sono avanti per 16-5. La ricezione cuneese è in serio affanno con Dho costretto ad un gioco scontato ed il muro varesino sale nuovamente in cattedra con Buratti e Rolfi a far da padroni. Il monologo saronnese prosegue fino alla fine del parziale: 18-5, 23-8 con Ballerio, chiude Cafulli sul 25-9.

Nel terzo set Volpicella schiera capitan Monni al posto di un ottimo Ballerio, ma la musica non cambia con gli amaretti che volano subito sul 6-1 grazie a due muri di Vecchiato e Ravasi. Entra Cefaratti nelle file piemontesi che mette in crisi la ricezione varesina costringendo Volpicella al time out discrezionale (6-4). La pausa fa bene a Saronno che piazza subito un altro break grazie a Rolfi (8-4). Spazio anche a Pezzoni che subentra a Cafulli che si fa subito sentire portando Saronno a +7 (12-5); al secondo time out tecnico gli amaretti sono avanti 16-9 grazie ad un attacco di Vecchiato, sul 18-9 entrano anche Pizzolon e Chiofalo. Il divario si mantiene invariato fino alla fine del set con gli amaretti che gestiscono il vantaggio chiudendo sul 25-13 una partita praticamente perfetta.

Pallavolo Saronno-Inalpi Busca 3-0
(25-15, 25-9, 15-13)

PALLAVOLO SARONNO: Ravasi 3, Cafulli, 7, Rolfi 10, Buratti 10, Vecchiato 14, Ballerio 5, Verga (L), Chiofalo, Pezzoni 4, Pizzolon, Monni 1, n.e. Belotti, Zollino (L2). Allenatori: Volpicella, Leidi.
INALPI: Dho 1, Balbi 3, Rinaudo 2, Ariaudo 3, Risso 4, Vittone 2, Rivero (L), Aimar, Salomone 1, Cefaratti 4, Manca, n.e. Ichino, Marchisio, Chiapello (L2).
Allenatori: Tavella, Bottero.

271013