UBOLDO – La Pro Juventute non è nelle posizione di vertice ma continua a pensare ai playoff.

“Credo ci siano le promesse per un buon campionato e gli obiettivi rimangono immutati” dice Christian Lo Cicero, allenatore della formazione uboldese, che partecipa al campionato di calcio di Terza categoria.

Siamo reduci da un intenso derby con la Salus Gerenzano, conclusosi con un risultato giusto, 1-1. Forse nel primo tempo abbiamo fatto noi qualcosa di più e di meglio mentre nel secondo siamo un po’ calati. Promettente in finale, quando ho visto la mia squadra giocarsela con grande generosità

Lo Cicero, dunque, non si lamenta:”Con il progressivo di tutti i titolari saremo sempre più competitivi. Delle squadre di vertice mi ha impressionato soprattutto il Gorla Minore, che ho visto ben organizzato”.

061113