enzo volontè2SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota di Enzo Volontè a nome di Saronno al centro in merito all’occupazione dell’ex macello di via Don Monza.

“Ancora una volta l’Amministrazione Porro decide di non decidere. Leggo le dichiarazioni del Sindaco Porro in occasione del primo anniversario dell’occupazione abusiva dello stabile comunale di via Don Luigi Monza, rimanendo ancora una volta perplesso di fronte alla posizione pilatesca di questa amministrazione.

Sappiamo che l’occupazione abusiva di uno stabile rappresenta una palese illegalità e dato che quello a cui ci riferiamo è un edificio pubblico, l’illegalità assume una caratteristica di pubblica preoccupazione.
L’amministrazione comunale che tra i propri doveri ha quello di garantire le condizioni di vivibilità di una città dovrebbe assolutamente garantire la legalità sul territorio.

Invece questa amministrazione nella persona del Sindaco Porro afferma che l’Amministrazione “ha fatto le proprie mosse” ma che “non ci sono le condizioni per intervenire”! Mi domando quali siano le mosse fatte e finalizzate a che cosa? Io credo che i cittadini, in relazione ad una palese illegalità esistente sul territorio, abbiano il diritto di sapere quali siano state le mosse dell’amministrazione e quali siano le condizioni che impediscono di intervenire per il ripristino della legalità.

Noi chiediamo che l‘Amministrazione, di fronte ai cittadini, abbia il coraggio e il dovere di assumere una posizione: se ritiene che esista una illegalità, allora provveda ad agire perché illegalità non sia più e si proceda allo sgombero;se invece ritiene che l’occupazione debba essere mantenuta, lo dica apertamente e provveda a formalizzare con gli occupanti un accordo (comodato, affitto..) che torni a legalizzare la situazione.

Un amministrazione non può decidere di non decidere. Chiediamo dunque a Porro di dare pubblicamente questi chiarimenti:
– quali sono le “mosse” che l’amministrazione ha messo in atto?
– quali sono gli “impedimenti che impediscono di agire”?
– quali sono le intenzioni dell’Amministrazione per porre tempestivamente fine alla condizione di illegalità: decisa azione finalizzata alla liberazione l’immobile o assunzione di un regolare contratto con gli occupanti che ne legittimi l’occupazione?
I cittadini hanno il diritto di sapere se questa Amministrazione ha intenzione oppure no di mantener la città nella legalità.

08112013

25 Commenti

  1. Perfettamente d’accordo con l’ing Volontè . Noi cittadini abbiamo il diritto di sapere e il diritto di avere un’amministrazione che oprrta contro l’illegalità

  2. D’accordissimo sia con Volontè sia con Comi ; è ora di finirla con prendere solo posizioni che non tutelano i nostri diritti

  3. Come non si può non essere in sintonia con tali richieste . Da cittadino attendo risposte chiare , decise concrete

    • “l‘Amministrazione, di fronte ai cittadini, abbia il coraggio e il dovere di assumere una posizione:

      1-se ritiene che esista una illegalità, allora provveda ad agire perché illegalità non sia più e si proceda allo sgombero

      2-se invece ritiene che l’occupazione debba essere mantenuta, lo dica apertamente e provveda a formalizzare con gli occupanti un accordo (comodato, affitto..) che torni a legalizzare la situazione.

      Proposte corrette e chiare .

      In merito al punto numero 2 vorrei vedere l’amministrazione dare in comodato o in affitto uno stabile fatiscente , ammesso che per l’occasione lo renda agibile con gli interventi del caso .
      In tal caso ci attrezzeremo tutti per dare una mano all’amministrazione nel fare la colletta

    • “I cittadini hanno il diritto di sapere se questa Amministrazione ha intenzione oppure no di mantener la città nella legalità”
      Ben detto .Basta un sì o un no

  4. come usa la punteggiatura silighini. solo lascia le spaziature così così. a sto giro addirittura 3 personaggi fake…

    • rileggendo vecchi post si trovano un sacco di commenti con nomi tutti diversi (alcuni con saronnese DOC, ad esempio, poi giovanni enrico ecc), tutti scritti con questa punteggiatura, praticamente una firma. Non è difficile capire chi è l’autore di tutti questi post. Che bruttura, fare finta di essere tante persone per portare la stessa posizione in una discussione. E tutta con interventi del tutto inutili come quelli di cui sopra.
      Chissà se anche alle elezioni si presenterà più volte con nomi diversi per pomparsi i voti, ahahah.

  5. Stupendo leggere i post fake della segreteria dell’onorevole che di dichiara D’accordo con Comi e Volontè ma non con l’altro di destra ke ha parlato sullo stesso argomento siete stupendiiiii

  6. quindi ho modo di arguire che in una sola pagina gli stessi interventi sarebbero sia di Silighini che della segreteria della Comi… anche dove quelli c’entrano nulla. vabè… un po’ di serenità penso non guasterebbe.

    • E’ davvero curioso che quando ci sono commenti a favore di un esponente di cdx si diventa fake o sostenitori di Silighini o addirittura della segreteria Comi , che hanno, senza dubbio, ben altro da fare e da pensare!!
      Questa è la sinistra che “vogliamo”: priva di contenuto, sempre e solo esposta a basse insinuazioni, ma ben distante da proposte e soluzioni, soprattutto in merito al tema della legalità. Forse …a questo è contraria ?…
      Sono , anch’io del parere di Volontè come di Comi in merito alla richiesta di legalità , richiesta che a distanza di un anno (1 anno ) non solo non ha trovato soluzione, ma neppure una risposta di buon senso .

  7. da mesi ho chiamato in tutti i modi il Luciano “sindaco”…. mi mancava Ponzio Pilato! …eccellente uscita di Volontè: questa Saronno al centro ha le mie idee circa il ripristino della legalità a Saronno.
    A scanso di essere “nuovamente” scambiato per Silighini, nel pieno delle mie volontà e facoltà mentali, conscio della mia identità ….dichiaro di essere altra persona! 🙂

  8. Porro come Ponzio Pilato decide di non decidere,titolo azzeccatissimo appoggio il parere di Saronno centro.
    Vorrei tanto sapere perché tutta questa tolleranza.Povera Saronno……

    • E’ intollerabile tale TOLLERANZA sia da parte dell’amministrazione, sia da parte degli stessi partiti che accosentono ad azione illegale . Come mai , nonostante le forze dell’ordine siano, a suo dire pronte, non si ha il CORAGGIO di ripristinare la legalità???

  9. Ottimo intervento di Volontè. Finalmente qualcuno che concretizza il concetto di legalità. O immediata liberazione dell’immobile o ipotesi di accordo con gli occupanti. Il non far niente significa SUBIRE una perdurante illegalità. E se così fosse da domani chiunque potrebbe ipotizzare di occupare la ex pretura, Palazzo Visconti e magari lo stesso palazzo comunale…senza subire conseguenze.

    • Perfettamente d’accordo con Volontè. Sono anch’io del parere che vorrei vedere , in caso di comodato o affitto, con quali risorse rende agibile lo stabile , visto che dichiara di non averne per murare due finestre .Interessante

  10. Lo scontro più bello è in onda su twitter dove sulla questione del telos Pd e Pdl se la stanno dando di santa ragione. Mamma mia imbarazzante

    • riposto di nuovo o in merito c’è una censura ?

      MAMMA MIA , DAVVERO IMBARAZZANTE 


      ilPD Saronno su tw mostra la sua NON conoscenza,di norme pur avendo il governo della città RIF. 05.08.2008, ex articolo 54 comma 4 bis D.Lgs 267/2000 Articolo 2.C ” l’incuria, il degrado e l’OCCUPAZIONE ABUSIVA di immobili tali da favorire le situazioni indicate ai punti a) e b);




‬‬

  11. Articolo 2
    interventi del sindaco
    Ai sensi di quanto disposto dall’articolo 1, il sindaco interviene per prevenire e contrastare:
    a. le situazioni urbane di degrado o di isolamento che favoriscono l’insorgere di fenomeni criminosi, quali lo spaccio di stupefacenti, lo sfruttamento della prostituzione, l’accattonaggio con impiego di minori e i disabili e i fenomeni di violenza legati anche all’abuso di alcool;
    b. le situazioni in cui si verificano comportamenti quali il danneggiamento al patrimonio pubblico e privato o che ne impediscono la fruibilità e determinano lo scadimento della qualità urbana;

    c. l’incuria, il degrado e l’occupazione abusiva di immobili tali da favorire le situazioni indicate ai punti a) e b);

    d. le situazioni che costituiscono intralcio alla pubblica viabilità o che alterano il decoro urbano, in particolare quelle di abusivismo commerciale e di illecita occupazione di suolo pubblico;
    e. i comportamenti che, come la prostituzione su strada o l’accattonaggio molesto, possono offendere la pubblica decenza anche per le modalità con cui si manifestano, ovvero turbano gravemente il libero utilizzo degli spazi pubblici o la fruizione cui sono destinati o che rendono difficoltoso o pericoloso l’accesso ad essi.

  12. 
DAVVERO IMBARAZZANTE

    Pd Saronno scrive 
‏su tw ‪che ” il sindaco garantisce liberta di opinione di chiunque, Forza nuova, Telos, mia e sua! Che ci piacciano o no i garantiti!
”

    PD saronno mosta la sua NON conoscenza dell’art 21 della Costituzione “TUTTI hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.”
L’Articolo 21 della Costituzione italiana sancisce e difende la libertà di espressione e di informazione; in particolare la libertà di espressione è una delle condizioni base per il progresso delle società democratiche e per lo sviluppo dei singoli cittadini. Rappresenta la possibilità di esprimere, non solo idee accolte favorevolmente o considerate inoffensive per le quali non ci sarebbe nessuna esigenza di tutela, ma piuttosto quelle che scioccano, inquietano, urtano ed offendono una parte qualunque della popolazione.Evidentemente, però, esistono dei “limiti”, infatti non può essere tutelata incondizionatamente e non può essere garantita, secondo quanto stabilito dalla Costituzione, una libertà di pensiero illimitata

    .
La libertà di opinione attraverso manifestazioni in contrasto fra loro autorizzate nello stesso giorno NON è garantita tanto da essere stata militarizzata e ghettizzata in aeree circoscritte della città.


    La libertà di opinione attraverso manifestazione sarebbe stata garantita se programmata in giornate diverse!!!!!!!!




‬‬‬‬

Comments are closed.