CERIANO LAGHETTO – Una giornata straordinaria per il Ctc, quella di domenica 9 novembre in cui ha avuto luogo il pranzo sociale. Tra i duecento commensali, presenti anche il sindaco Dante Cattaneo, il vice sindaco Roberto Crippa, il consigliere con delega allo sport Giuseppe Radaelli, lo staff al completo con il tecnico nazionale Fantasio Piscopo, il maestro Silverio Basilico, le istruttrici Elena Draghicchio, Gloria Perfetti e Beatrice Roviglio, gli istruttori Eugenio Ferrarini e Stefano Mazzola, le preparatrici atletiche Elena Trezzi e Silvia Volonteri, le ragazze della A2 e della D2 femminile, gli agonisti, gli allievi della Sat, i soci con le loro famiglie, il comitato organizzatore al completo, il consiglio direttivo e a fare gli onori di casa Ctc il presidente Severino Rocco.

tennis ps

L’evento ha avuto inizio alle 12.30 con un ricco aperitivo a buffet sul campo numero 1 allestito a festa per l’occasione. In seguito tra una portata e l’altra il presidente ha provveduto con le autorità cittadine alle premiazioni delle squadre, quella di Serie A2 per la permanenza nella massima serie e quella di D2 femminile per aver avanzato in D1. Sono stati premiati alcuni agonisti per i loro successi nei tornei ed in seguito dopo il discorso introduttivo hanno avuto luogo le premiazioni dei tornei interni dei non classificati.

Una gradita sorpresa sono state tre targhe al merito conferite una al direttore della scuola, Piscopo, una al responsabile del settore addestramento Basilico e una all’amico Silvano Sartori per la sua dedizione al Club tennis Ceriano e per l’infaticabile lavoro svolto con la sua proverbiale simpatia e allegria.”Ringrazio tutti i presenti per essere intervenuti al pranzo, un plauso allo staff, agli atleti, ai soci, alle cuoche, al comitato organizzatore e un ringraziamento all’Amministrazione comunale sempre presente ai nostri eventi. I risultati raggiunti dal nostro circolo in 28 anni di attività sono evidenti. Sono lampanti quelli sportivi e tangibili quelli non sportivi che si riferiscono al nostro centro tennis che ora ha ben 7 campi! Il nostro è un lavoro di squadra caratterizzato dalla passione per questo sport che è il tennis, non ci siamo mai fermati dopo avere raggiunto un obiettivo ma abbiamo sempre perseverato per arrivare a risultati ancor migliori. Continueremo su questa strada con costanza” ha dichiarato il presidente Rocco. Al termine del pranzo agli allievi della Sat e agli agonisti che lo desideravano è stata offerta l’opportunità di palleggiare con Alice Moroni, Clelia Melena, Giulia Sussarello ed Elena Draghicchio, un’esperienza davvero emozionante.

131113