SARONNO – La Pallavolo Saronno vola in vetta al campionato maschile di serie B2. Nella quinta giornata di campionato gli amaretti ospitano al PalaDozio i piemontesi di Santhià, squadra posizionata al momento nella metà alta della classifica.

attacco di Cafulli

Coach Gianni Volpicella schiera Ravasi in palleggio, Cafulli d’opposto, al centro Buratti e Rolfi, gli schiacciatori Vecchiato e Ballerio e come libero Verga. Manavella affida la regia a Farina, in diagonale nel ruolo di opposto Signorelli, al centro Salussolia e Zinetti, di banda Rigamonti e Manavella e come libero Pagliasso.

In avvio di gara gli ospiti partono bene mettendo subito in difficoltà la ricezione varesina (2-5), Saronno però reagisce subito e con due primi tempi di Buratti ed un ace di Cafulli ritrova la parità (5-5). Le due squadre proseguono a braccetto fino all’11 pari quando va in battuta Rolfi e scava il solco: 2 ace dell’ex PowerVolley ed un parziale di 9-0 mettono di fatto in cascina il set per Saronno (20-11), la chiusura è firmata Cafulli sul 25-14.

Santhià non si da per vinta e nel secondo parziale prova a tenere testa a Saronno con Signorelli sugli scudi (2-2, 4-4), ma sul turno di battuta di Cafulli Saronno piazza l’allungo (7-4 grazie a due ace); i piemontesi non demordono e si rifanno sotto (8-8), ma è ancora Rolfi a schiacciare l’acceleratore per gli amaretti, un suo attacco e due muri mettono in ginocchio Santhià e la fuga è servita (13-10, 17-11). Un buon Vecchiato porta gli amaretti sul 20-15, ancora Cafulli in attacco (21-17) ed un ace del neo entrato Pizzolon fanno volare Saronno sul 23-17, che chiude con un attacco del solito Rolfi sul 25-19.

Buratti

Nel terzo set Volpicella da spazio a Monni che subentra a Ballerio; in avvio di parziale regna ancora l’equilibrio: 3-3, 5-5, 8-8 con Monni e Cafulli a sostenere l’attacco dei varesini. Il primo allungo arriva a metà set (13-10) ancora grazie ad un muro di Rolfi; Volpicella si gioca il doppio cambio (Pezzoni/Chiofalo per Ravasi/Cafulli) e Saronno vola sul 16-12. La fase finale è di pura gestione del punteggio, con Santhià che non molla, ma che viene tenuta a distanza di sicurezza: 18-14, 19-16, 21-18. Un ace di Ravasi regala il primo match point (24-20) e la gara si chiude con un errore ospite (25-20).

La quarta vittoria in campionato regala a Saronno anche il primato in classifica grazie alla contestuale sconfitta dei Diavoli Rosa contro Busca. La prossima giornata vedrà sfidarsi proprio le prime due della classe, con gli amaretti chiamati all’impresa in terra brianzola per provare a mantenere il primato in classifica.

Pallavolo Saronno-Santhià 3-0
(25-14, 25-19, 25-20)
PALLAVOLO SARONNO: Ravasi 2, Cafulli 16, Buratti 7, Rolfi 12, Ballerio 4, Vecchiato 11, Verga (L), Chiofalo, Pezzoni 2, Monni 3, Pizzolon 1, n.e. Belotti, Zollino (L2). Allenatori Volpicella, Leidi.
PALLAVOLO SANTHIA’ STAMPERIA ALICESE: Farina, Signorelli 9, Salussolia 8, Zinetti 7, Rigamonti 8, Manavella 4, Pagliasso (L), Medina, Pongiluppi, Vincenzi, Salto, Rizzotti, Riviera, Gullino, Pisani. Allenatori: Manavella.

191113