GERENZANO – Delusione in casa Salus Gerenzano per la rocambolesca sconfitta incassata domenica scorsa in trasferta contro il Santo Stefano: un 3-2 maturatonel finale di partita, che vedeva i gerenzanesi in vantaggio 2-0 grazie alle reti dei due bomber, Pini e Tafone.

Per la Salus una occasione persa, nell’inseguimento ad un posto nei playoff del campionato di Terza categoria.

Il direttore sportivo gerenzanese, Massimo Bonzini, è deluso per l’andamento della gara

Abbiamo giocato, come sappiamo, per settanta minuti, poi non ci siamo più stati in campo ed abbiamo subito la rimonta del Santo Stefano, che ha avuto il merito di crederci sino alla fine. Poco importa che il gol decisivo sia stato realizzato in pieno recupero e con un gol-capolavoro, dalla grande distanza. Con il Santo Stefano è stata senz’altro una occasione persa.

201113