15112013 blitz acqua ex macello (3)SARONNO – Come annunciato dal sindaco Luciano Porro la polizia locale ha provveduto a denunciare i ragazzi protagonisti dei fatti di martedì 12 novembre e di venerdì 15 novembre.

Per il fallito taglio dell’acqua di martedì 12 novembre quando i giovani occupanti sono saltati nella buca impedendo agli operai di ultimare i lavori sono state denunciate 5 persone tutte per interruzione di pubblico servizio. Mentre per i due episodi di venerdì l’ostruzionismo al cantiere e il blitz in Municipio sono state sporte 9 denunce per diversi reati da violenza e resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio, interruzione di pubblico servizio, danneggiamenti, lesioni aggravate e violenza privata.

Si tratta, in entrambi i casi, di un bilancio ancora provvisorio visto che proseguono gli accertamenti.

21112013