QS14_novembre_cover2SARONNO – Torna in tutte le edicole saronnesi QuiSaronno, il mensile firmato da [email protected] che si occupa di temi legati alla città. In questo numero, i saronnesi potranno trovare opinioni e approfondimenti su rifiuti zero, ciclabilità, partecipazione nei quartieri, novità dell’ex-bocciodromo e molto altro.

Gli articoli sono firmati dai membri di [email protected] che ricoprono un ruolo nell’amministrazione o che sono impegnati nei tanti ambiti che vedono il coinvolgimento della lista.

“Abbiamo deciso di tornare a parlare direttamente ai cittadini – spiegano – con la nostra voce perché crediamo che i temi sui quali siamo al lavoro siano importanti e cruciali per migliorare la nostra città. Si tratta di argomenti che, secondo noi, meritano di essere sottoposti ai saronnesi e di suscitare dibattiti e interrogativi. Crediamo che informare i cittadini sia uno dei compiti che dobbiamo assolvere nel corso del nostro impegno politico, e con questa nuova pubblicazione di QuiSaronno vogliamo tornare a farlo con decisione”.

I saronnesi potranno trovare il giornale nelle edicole e ritirarlo gratuitamente. Inoltre, nel corso del fine settimana, noi di [email protected] saremo presenti con un gazebo in piazza Libertà, dove sarà possibile incontrare i nostri rappresentati nelle istituzioni e porre loro domande e osservazioni, oltre che ritirare una copia di QuiSaronno. Presso il nostro banchetto sarà anche possibile firmare la documentazione per lanciare una legge d’iniziativa popolare contro il gioco d’azzardo, piaga dei giorni nostri che riguarda sempre più italiani.

Ricordiamo, infine, che è possibile scaricare gratuitamente una versione in PDF di QuiSaronno cliccando sul sito www.quisaronno.it oppure dalla omonima pagina Facebook. [email protected] aspetta tutti i cittadini in piazza e li invita a scrivere commenti e osservazioni all’indirizzo [email protected] o [email protected]

30112013

3 Commenti

  1. Ci avviciniamo alle elezioni e ritornano le bugie. Rifiuti zero: l’amministrazione ha votato per fare il contrario e non prevede alcun investimento nel bilancio di previsione. Le bugie hanno le gambe corte.

Comments are closed.