origgio nomadi 10102013CISLAGO – Ai nomadi piace l’area parcheggio di via San Giovanni Bosco, nei pressi della statale Varesina: negli ultimi giorni l’ennesima occupazione abusiva da parte di una carovana che ormai dai primi di ottobre sta peregrinando nel Saronnese in cerca di un luogo ove mettere radici.

Per quanto riguarda Cislago, si tratta della quarta occupazione, nelle ultime settimane: sempre uguale il copione, con il sindaco Luciano Biscella ad emettere puntualmente l’ordinanza di sgombero, che ogni volta concede alla carovana – una dozzina di roulottes con una quarantina di persone – di ripartire entro 48 ore. Scadenza che i nomadi sono soliti rispettare, evitando così una eventuale denuncia.

In precedenza le occupazioni abusive di terreni e posteggi, pubblici e privati, hanno riguardato anche Gerenzano, Saronno, Origgio, Uboldo e Caronno Pertusella, ripetutamente, con i sindaci delle varie località interessate che hanno agito come lo stesso Biscella, ovvero disponendo ogni volta lo sgombero di mezzi e persone.

031213

1 commento

  1. come si può definire questa farsa ? – da anni i sindaci ordinanzano chi letteralmente prende tutti in giro impunemente – non è una farsa è il tramonto irreversibile dell’autorità alla faccia di chi si sforza di riconoscere l’autorità – speriamo che i nomadi non diventino occupanti di pubblici edifici altrimenti alè con i mutui macello

Comments are closed.