Franco PiccoSARONNO – Si terranno domani mattina alle 10,45 in Prepositurale i funerali di Franco Picco il 56enne dirigente di Regione Lombardia vittima di un drammatico incidente venerdì scorso al lago di Varese. Complice una giornata libera il saronnese, da sempre appassionato di pesca, aveva deciso di fare un’uscita al lago di Varese. A mezzogiorno l’ultimo contatto con la famiglia a cui aveva confermato il proprio rientro qualche ora più tardi. Da quel momento però il saronnese non ha dato più notizie di sè tanto che nel tardo pomeriggio i familiari hanno dato l’allarme. Nel pomeriggio intanto sull’acqua davanti al lido di Gavirate erano stati trovati da alcuni canottieri uno zainetto e dei remi. E sono subito partite le ricerche. Il drammatico epilogo alle 8 di sabato quando il corpo senza vita del saronnese è stato trovato da un pescatore che lo conosceva bene a un centinaio di metri dalla barca, parzialmente affondata davanti all’Isolino Virginia a Biandronno. 

La notizia della morte di Picco ha toccato la comunità saronnese dal sindaco Luciano Porro all’europarlamentare Lara Comi hanno subito espresso le proprie condoglianze alla famiglia, la moglie dipendente comunale e le tre figlie, ricordando la professionalità e l’impegno per il proprio lavoro e la propria città del saronnese. Alberto Paleardi membro del cda del Parco Lura ha già proposto di dedicare un angolo dell’area verde cittadina al saronnese “che tanto ha fatto per il risanamento del torrente”.

04122013