SARONNO – Venerdì 6 dicembre alle 11, a Varese, negli spazi del Caffè Zamberletti di via Manzoni 4, Forza Italia terrà una conferenza stampa per chiarire la posizione su tre punti: estromissione del presidente Silvio Berlusconi dal Parlamento, no alla legge di stabilità e ritorno a Forza Italia.

lara comi conferenza lavoro

Saranno presenti l’europarlamentare saronnese Lara Comi, i vice-coordinatori Giuseppe Taldone e Gianpaolo Ermolli, il consigliere regionale Luca Marsico, presidente della commissione Ambiente e protezione civile. Secondo quanto preannunciato dal coordinamento nazionale, analoghe conferenze stampa verranno svolte in tutte le province d’Italia per fare conoscere le posizioni di Forza Italia su queste scottanti tematiche, oggetto di acceso dibattito in tutta Italia.

Ieri sera Lara Comi è stata ospite alla popolare trasmissione politica in onda su Rai 3, Ballarò condotto da Giovanni Floris e con, tra gli altri, il sindaco di Torino, Piero Fassino e Susanna Camusso, segretario generale del sindacato Cgil per discutere, tra l’altro, delle prospettive economiche ed occupazionali in Italia.

041213

41 Commenti

  1. Il problema non e’ la decadenza si SIlvio, perche’ in parlamento non ci e’ quasi mai andato (anzi sostiene che il parlamento e’ di ostacolo al governo) e non sono certo quei 13.000 euro al mese che gli mancano, ma il vero problema e’ la galera che si avvicina in assenza di immunita’ parlamentare!

    • Apprezzo di Comi oltre alla preparazione che l’hanno portata a conseguire brillanti risultati in Europa, riconosciuti anche all’estero, la coerenza e la schietteza , cose davvero rare ovunque e soprattutto in politica.

      • cittadino non nel senso che aveva il termine nella rivoluzione francese ma in quello attuale borghese…….
        mi spiega con parole sue in quale campo è così brillante Comi
        risultati riconosciuti anche all’estero?
        coerenza??? certo per ora è rimasta in Forza Italia
        schiettezza ??

        • Spiega con parole tue e con fatti che diano consistenza alle parole tue che sono il contrario di quanto scritto .Forza

          Dio ha creato il gatto per darti l’illusione di poter essere una tigre.

          • cittadino borghese abitante della città di saronno con o senza senso civico do per scontato lei ne sia provvisto
            le domande erano queste

            mi spiega con parole sue in quale campo è così brillante Comi
            risultati riconosciuti anche all’estero?
            coerenza??? certo per ora è rimasta in Forza Italia
            schiettezza ??

            ma se non vuole rispondere me ne faccio una ragione

          • mi sembra che sia
            dio ha creato il gatto per darti l’illusione di accarezzare una tigre

            ma se si riferiva al mio nick name mi va bene anche di essere un gatto truccato da tigre

        • Congratulazioni a Comi per la medaglia d’oro quale miglior europarlamentare e per la Presidenza di Euro-Lat

        • TIGER lo vieni pure a chiedere???? Da concittadino dovresti saperlo e, prima di parlare, almeno, per evitare figure dovresti almeno informarti…..

          • se uno non sa chiede a chi sa e se chi sa lo sa lo dice
            poi se invece anche lui non sa lo fa dire da chi sa

          • tiger visto che insisti e non leggi quanto è nel suo CV
            •Lara COMI, laureata, con lode, in Economia dei Mercati e delle Imprese, curricula mercati internazionali, specializzata in Economia e Management dei Mercati internazionali e delle Nuove Tecnologie ,unica italiana scelta dallo staff del Presidente Obama, partecipa al progetto Current U.S. Social Political and Economic Issues for Young European Leaders nell’ambito dell’International Visitor Leadership Program.
            Tale progetto consente loro d’interagire con esponenti di spicco del governo americano su temi politici, economici, social issues ….aziende .. ….
            Il progetto , della durata di tre settimane, ha avuto inizio a Washington e prosegue per Philadelphia (Pennsylvania), New York, Birmingham and Montgomery, (Alabama) Jackson( Mississippi), Cincinnati, (Ohio,) San Diego, (California), Denver, (Colorado), Reno( Nevada), Salt Lake City ( Utah) …Seattle.
            I costi relativi al viaggio e al soggiorno negli USA sono stati a carico del governo degli Stati Uniti.
            * * *

            •All’on COMI è stato assegnato a Bruxelles il premio -MEP AWARDS- 2012 quale miglior europarlamentare per il suo impegno nelle attivita’ parlamentari e nel campo del mercato interno e della protezione dei consumatori :unica italiana e la più giovane fra i vincitori.
            http://www.youtube.com/watch?v=bP2bUvunJR8

            * * *
            •A Vilnius -Lituania .è stata nominata presidente dell’EURO-LAT http://www.ansa.it/europa/notizie/rubriche/altrenews/2013/07/17/Ue-Eurolat-Comi-presidente-commissione-sviluppo-sostenibile_9033273.html

            * * *

            -Relatrice per il Parlamento europeo del Regolamento sulla Standardizzazione Europea (oggi in vigore nei 28 Paesi membri)
            -Relatrice per il Parlamento europeo, del regolamento sulla denominazione dei prodotti tessili,
            -Relatrice per il Parlamento europeo sulla sicurezza generale dei prodotti
            -Relatrice per il Parlamento europeo del regolamento sulla protezione dei dati. e per la privacy
            -Relatrice per la ricerca
            -Vicepresidente del working group E-commerce .,ha fondato il working group ” On the beach”, sul tema delle concessioni del demanio marittimo.

            * * *
            E’ Vicecoordinatore PDL-FI Lombardia e dal marzo 2012 è eletta Coordinatore, ad ampia maggioranza, della Provincia di Varese. .E’ il primo coordinatore donna della Lombardia

          • Buona sera Sarunat meglio di un ufficio stampa
            grazie ottimo CV

            ho trovato anche

            Dopo aver effettuato un tirocinio presso il consolato dell’Uruguay in Italia, dopo la laurea ha svolto uno stage presso Beiersdorf Italia ed è stata brand manager per Giochi Preziosi.
            Portavoce di Forza Italia a Saronno dal 2002 al 2005, diviene assistente di Mariastella Gelmini e nel 2004 a 21 anni coordinatore nella regione Lombardia di Forza Italia Giovani. Alle elezioni politiche italiane del 2008 è candidata alla Camera dei Deputati nel collegio Lombardia 1, risultando terza non eletta.
            Alle elezioni europee del 2009 è eletta nella circoscrizione Nord-Ovest per il Popolo della Libertà con 63.158 preferenze.

            mentre manca il voto del master

          • Ahhhhh, che bellezza, una variante di CV della Comi, era almeno una settimana che qualche addetto della segreteria della Comi non lo postava! Grazie per il dono.

    • L’immunità parlamentare: mi pare che sia, oggi, molto restrittiva se non adirittura ininfluente .

  2. Ha incastrato non solo il giornalista di Repubblica ma lo stesso ministro Alfano che non ha saputo rispondere ad una sua domanda Brava davvero

    • la mia televisione non mi ha fatto vedere quelle immagini peccato

      e poi magari con Alfano è facile si conoscono per via di un amico “comune”

      • Tiger .Scrollando le briciole della tovaglia, getti sempre dalla finestra un paio di occhiali, un cellulare, un frigorifero e il televisore ….

        • abitante di saronno
          spesso guardando dalla finestra si vedono cose diverse da quelle che la televione tua propina

        • se non abitassi in una casa con il giardino intorno chissà quanti danni alle persone per poche briciole….. debbo stare più attento

  3. Scomettiamo che la COMI non si candida alle Europee con forza italia ma va con Formigoni se silvio non le garantisce il seggio a roma visto che ora è orfane di preferenze?

    • Dopo ben otto anni da quando esiste l’attuale legge elettorale la Corte Costituzionale riconosce l’incostituzionalità del Porcellum. Senza tanti giri di parole,
      -tutti i parlamentari eletti dal 2006 non erano e non sono legittimati a sedere all’interno del Parlamento.
      -tutte le nomine, le leggi e tutti gli atti compiuti da queste persone abusive sono viziate alla radice dall’illegittimità costituzionale della legge elettorale che li aveva nominati “Onorevoli”.

      Quindi che valore ha la decadenza di Berlusconi : nessuno

    • L’art. 136 Cost., come è noto, dispone che la norma dichiarata incostituzionale cessi di avere efficacia dal giorno successivo a quello di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della sentenza della Corte Costituzionale.
      Quindi è molto chiaro che cessando di avere efficacia la norma che ha eletto i Parlamentari, italiani questi, non possano più sedere in maniera legittima in Parlamento. Questo l’effetto principale. Ma si deve valutare con serietà l’invalidità di tutti gli atti collegati. In prima analisi risulta evidente che l’elezione del Capo dello Stato sia anche essa non valida, perché fatta da un Parlamento non legittimo. E da qui una marea di atti a rischio invalidità.

      Facile intuire che qualsiasi cittadino possa far valere questo principio e di volta in volta chiedere l’invalidità degli atti collegati e provenienti dal Parlamento illegittimo.
      Si potrebbe chiedere ad esempio l’invalidità della riforma assurda che ha cancellato i Tribunali.
      Si potrebbero mettere in discussione tutte le spese folli per gli F35.
      Si potrebbe chiedere l’invalidità della riforma delle pensioni e del lavoro.
      Si potrebbe chiedere la disapplicazione di ogni atto di nomina.
      Si potrebbe chiedere la cancellazione di equitalia e di tutte le cartelle collegate perché viziate alla radice.

    • Ho seguito Comi a Ballarò e sono perfettamente d’accordo con il suo pensiero. La legge ha fatto il suo corso, nulla da eccepire, ma una grave violazione dei diritti della persona è la non ammissione di una verifica da parte della Consulta della retroattività, quindi dell’applicazione della Legge Severino. Negare un parere ad un cittadino è davvero disgustoso e ignobile Di che aveva paura il PD , di dover rispettare il DIRITTO ALLA DIFESA di una persona ?
      Un partito che non è capace di garantire i suoi avversari non è credibile!!!!! “Giustizia? No, vendetta politica.

      La voglia di liquidare e buttare fuori dal gioco della politica l’ingombrante e fastidioso avversario. La libertà individuale messa da parte, come un valore marginale, periferico, da sacrificare ancora una volta sull’altare della ragione di partito. Quel giocare con le regole, personalizzandole. La distruzione dell’uomo di Arcore val bene una messa. L’idea che a un certo punto, quando non si trova altra via per batterlo, si può anche giocare un po’ sporco. Ed è la sconfitta della politica.

      • forse in altro stato non si doveva aspettare così tanto tempo…
        poi la domanda quanti gradi ci vogliono per condannare uno ?
        mica siamo in montagna che c’è il sesto grado
        dopo tre gradi di giudizio e la condanna ogni persona agisce come è….
        sono certo che la Comi per coerenza se ne sarebbe andata

      • vendetta politica?
        e allora a quando la vendetta civica
        diritto alla difesa?
        anche quelli che sono morti in carcere dovevano avere lo stesso diritto alla difesa sarebbero certamente ancora vivi

      • Se la decadenza fosse stata una sanzione penale sarebbe non retroattiva. Ma poiché è una sanzione amministrativa non vale la regola della irretroattività. Del resto, la Corte di appello di Milano ha appena detto che l’incandidabilità è una sanzione amministrativa con la conseguenza della sua irretroattività, quindi dà ragione a Berlusconi

        • discorso complicato per un “povero indiano”…
          quindi un condannato può stare in senato?
          mi dica per favore se lei la pensa cosi

      • Anche secondo me potevano “graziarlo”, ma la politica e’ spietata con gli avversari, a volte crudele, non guarda in faccia nessuno e Berlusconi, negli anni, e’ stato il primo ad insegnare a non avere pieta’ degli avversari politici (li ha distrutti con mezzi piu’ o meno civili grazie anche alla sua ricchezza e potere televisivo).
        Il prossimo processo che arriva in dirittura d’arrivo (ce ne sono diversi) e Berlusconi va agli arresti domiciliari.
        Come politico ha fatto tante promesse, ma sono vent’anni che e’ a Roma e anche lui non ha combinato nulla come gli altri.

  4. La Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimita’ delle norme che prevedono l’assegnazione di un premio di maggioranza – sia per la Camera dei Deputati che per il Senato della Repubblica – alla lista o alla coalizione di liste che abbiano ottenuto il maggior numero di voti e che non abbiano conseguito, almeno, alla Camera, 340 seggi e, al Senato, il 55% dei seggi assegnati a ciascuna Regione.
    La Consulta ha dichiarato illegittime anche le norme che stabiliscono la presentazione di liste elettorali “bloccate”, nella parte in cui non consentono all’elettore di esprimere una preferenza.
    DECANDENZA BERLIUSCONI : ILLEGITTIMA

    • certo perchè serviva loro

      poi però nessuno dei partiti ha mai voluto cambiarla e il presidente della repubblica ha lasciato fare

      • Berlusconi incluso, e tutti i partiti, quello di Berlusconi incluso, si son ben badati da cambiarla perche’ cosi’ loro fanno le liste e tu elettore fai entrare in parlamento i primi in lista (che hanno messo loro) e quindi mandi in parlamento i Razzi vari che non sanno parlare l’italiano.
        Berlusconi ha avuto la maggioranza piu’ ampli possibile, e non ha ne’ riformato la giustizia, ne’ cambiato la legge elettorare.
        A parole e’ bravo, nei fatti vale zero come tutti gli altri!

      • No mi spiace, non facciamo la solita confusione:

        La legge elettorale Porcellum e’ voluta da Silvio Berlusconi, che il 4 ottobre 2005 “minaccia la crisi di governo nel caso in cui non venisse approvata la riforma elettorale proporzionale”, la legge fu approvata a pochi mesi dalle elezioni politiche con i voti della maggioranza parlamentare della Casa delle Libertà (principalmente Forza Italia, Alleanza Nazionale, Unione dei Democratici Cristiani, Lega Nord), senza il consenso dell’opposizione (principalmente Italia dei Valori, Democratici di Sinistra, Margherita, Partito della Rifondazione Comunista), che l’ha duramente criticata e contrastata.

    • Il Porcellum è incostituzionale. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale, dichiarando illegittimi sia il premio di maggioranza senza soglia sia le liste bloccate, nella parte in cui non consentono all’elettore di esprimere una preferenza. il Parlamento può sempre approvare nuove leggi elettorali.
      Congratulazioni vivisssime a Comi ….

      • se si eleggono persone che poi hanno bisogno di saggi per fare le leggi a cosa servono….
        e io pago

Comments are closed.