porro-nigroSARONNO – “Per quanto concerne la sicurezza urbana ci sono ambiti che sono di competenza delle forze dell’ordine sui quali non interveniamo. Per quando ci riguarda parliamo solo quando ci sono i fatti”. Esordisce così l’assessore alla Sicurezza Giuseppe Nigro presentando, al tradizionale appuntamento con la stampa del martedì un “pacchetto sicurezza”.

“A breve si terrà un incontro con la direzione di Trenord per quanto riguarda una serie di impegni che dovranno essere assunti per un maggior controllo della stazione. E sempre su questo fronte è già fissato per venerdì un incontro con i vertici del centro culturale islamico. Visto che tra i protagonisti degli ultimi episodi verificatesi in stazione ci sono molti stranieri vogliamo studiare meglio la questione e vedere se si può fare qualcosa di concreto. Stiamo organizzando, con l’ufficio annona, una serie di controlli ad hoc su quelle attività che sono individuate come fonti di problemi”. E conclude: “La sicurezza urbana è un tema che ci sta a cuore e per il quale stiamo lavorando. Stiamo anche pensando di organizzare una giornata della sicurezza che coinvolgerà associazioni e cittadini sul tema della convivenza civile perchè sono questi i valori di riferimento del sindaco Luciano Porro e della sua Amministrazione”.

10122013

33 Commenti

  1. Basterebbe guardare cosa contengono quei sacchetti di plastica rigonfi che certi frequentatori della stazione si palleggiano da un marciapiede all’altro…Cosa ci sarà dentro? Stracci per le pulizie???

  2. Qualcosa di concreto che si può fare x quanto riguarda gli stranieri che delinquono ci sarebbe: espellerli dall’italia. Ma guai, bisogna essere buonisti a tutti i costi…

  3. Quelli del Centro Islamico non potrebbero fare qualche azione contro l’uso indiscriminato e sconsiderato di beveraggi alcoolici da parte dei loro connazionali? Vorrei vedere se andassimo a casa loro a fare lo stesso!!

  4. E teniamo presente che normalmente gli imam nn si consultano con gli occidentali, quindi vediamo di fare leggi che servono a noi in casa nostra…

  5. Tra i protagonisti degli ultimi episodi ci sono anche cristiani cattolici: ci rivolgiamo anche al monsignore? Ma questi fanno ridere…

  6. “Stiamo anche pensando di organizzare una giornata della sicurezza che coinvolgerà associazioni e cittadini sul tema della convivenza civile”
    Una bella giornata all’insegna della goliardia con bombe d’acqua e manganelli di plastica!

  7. Quello che dice l’assessore dimostra che non è in grado di dare nessuna garanzia minima per la sicurezza , dobbiamo aspettarci qualche miracolo dai colloqui dell’assessore con trenord ? oppure con i centri islamici ?? Saronno è veramente conciata male !!!

  8. “Stiamo organizzando, con l’ufficio annona, una serie di controlli ad hoc su quelle attività che sono individuate come fonti di problemi” “A breve si terrà un incontro con la direzione di Trenord per quanto riguarda una serie di impegni che dovranno essere assunti per un maggior controllo della stazione”.
    Questa è la chicca da denuncia alla magistratura. Ci sono in giro dei manigoldi che rendono insicura la zona stazione? Bene! L’Amministrazione anzichè chiedere di fare controlli sui manigoldi, manda la polizia locale a fare controlli presso le attività commerciali della zona stazione… Con quali fini? Se fossi un esercente della zona mi preoccuperei e mi presenterei da un buon avvocato per sporgere denuncia e diffidare l’Amministrazione dall’utilizzare la polizia con questi fini non ben definibili.
    Inoltre sempre l’amministrazione decide di scaricare le colpe dell’insicurezza in stazione su un altro privato: Trenord incolpando la dirigenza di non garantire la sicurezza.
    Ma questa amministrazione si rende conto di star chiedendo ai privati di pagare di tasca loro per responsabilità non proprie? Gli esercenti e trenord si dovranno rivolgere a ROBOCOP per gestire la sicurezza al di fuori delle leggi? Quello che sta facendo questa Amministrazione è molto grave.

  9. Cosa centra il Centro Islamico con i nordafricani della stazione? Quando delinquono i cristiani si va dal parroco a chiedere spiegazioni?

    • Perché molti che frequentano la stazione provengono da Paesi Islamici. In definitiva il Centro islamico l’ha tirato in ballo il Comune, quindi in Comune sanno che qualche problema c’è con l’alcool e la droga tra gli immigrati di lingua araba che gironzolano nei pressi della stazione.

  10. Alle forze dell’ordine fanno parte pure i carabinieri, nn solo la polizia locale che viene mandata allo sbaraglio senza mezzi di dissuasione e senza supporto morale, interno ed esterno al comune.

  11. Sì vede che l’assessore non esce mai dal suo ufficio! Ma che aiuto Polizia Locale e trenord bisogna fare? A che serve? Cosa possono offrire quelle guardie che ogni tanto si vedono? Già a volte non hanno poteri le forze dell’ordine. .. pensa te loro!!! E poi . . Se proprio va fatto qualcosa è con i carabinieri non con trenord o emarginiamo pure sta volta i cc visto che sarebbe principalmente compito loro controllare questi traffici? Qui sembra che la città sia in mano esclusivamente alla Polizia Locale! Già sono pochi ma devono essere ovunque ed in ogni situazione! E per finire. . Tutti a controllare in stazione e i balordi saranno in altre parti a fare le loro cose. . Così l assessore potrà dire. . VISTO. . LA CRIMINALITA’ L’ABBIAMO SCONFITTA . .. Seee

  12. io non capisco perchè invece di lamentarvi con il comune non protestate con i carabinieri, che sul territorio sono gli unici che devono garantire la sicurezza.Le nostre tasse servono perchè i carabinieri (in assenza della PS) facciano quanto in loro potere.E non raccontiamoci la palla che la Polizia locale deve fare questo o quello, la Polizia locale non ha le competenze (neppure quelle tecniche) per fare ciò, indipendentemente da qualunque legge/regolamento esista.

    • Secondo me sarebbe opportuno ti chiarissi le idee circa il ruolo della Polizia Locale. A tal proposito, se credi, prova a leggere quanto riportato qui: http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:1986-03-07;65 all’art.5.

      Detto questo ed avendoti, forse, finalmente chiarito quali sono le attribuzioni che impone la Legge agli Agenti/Ufficiali della Polizia Locale, credo che se un dipendente, come dici tu:
      “non ha le competenze (neppure quelle tecniche)”
      è meglio che cambi lavoro o venga licenziato.
      Personalmente non credo sia come descrivi ma forse conosco poco l’ambiente e mi sentirei alquanto offeso qualora ne facessi parte.

      In ultimo ti chiedo secondo quale Legge dello Stato o fonte normativa arrivi a dichiarare che:
      “io non capisco perchè invece di lamentarvi con il comune non protestate con i carabinieri, che sul territorio sono gli unici che devono garantire la sicurezza.Le nostre tasse servono perchè i carabinieri (in assenza della PS) facciano quanto in loro potere.”

  13. come fratelo di comunità islamica non piasce questa storia di tuto erba un fascio come dite voi ittaliani. miei frateli brava gente e io di accordo con michela che disce nessuno andare mai da prete se cristiani sbagliano. io molto offesa per questo di rasismo e chiede di publicato questo messajo per giustizia di comune.

    • concordo con te.. questa amministrazione sta annaspando e non ci rappresenta.. i saronnesi non la pensano come il sindaco, tranquillo

    • cmq c’è qualocosa che non va nel tuo messaggio michela… mohammed è nome maschile

    • Sono d’accordo.
      Il sindaco che si riempie la bocca di Costituzione si rende conto che la sta palesemente violando accusando gli islamici di essere i responsabili dei crimini sulla sicurezza?
      I veri razzisti sono quelli che a parole vogliono l’integrazione ma sono i primi ad accusare il diverso (per religione, razza o cittadinanza) alla prima occasione utile.

  14. Se questo é l’operato dell’assessore Nigro forse è meglio che ritorni in letargo…..

  15. ma quali incontri!!!! siamo alla follia!!! mi ricordo bene anzi benissimo che Saronno avesse solo necessità di prevenzione, non di sicurezza. Parole sante caro Giuseppe! …e adesso parli di sicurezza!!!!

  16. AZIONE!!! Basta PENSIERO! Vogliamo che Saronno continui ad essere protagonista di episodi di cronaca?!?!?! CI VUOLE MAGGIORE SICUREZZA: BASTA GIOCARE A GUARDIE E LADRI!!!!

  17. Questo è’ il massimo che si poteva aspettare da questo assessore.
    Bravo ottimo piano sicurezza,tra un mesetto tornerà la Saronno sicura di sempre.

  18. Porro, cosa aspetta a rimuovere l’assessore: ne scelga uno un po’ piu’ presente sul territorio e non uno come l’attuale che pare venga da Marte e non da Saronno.

  19. È davvero incredibile la pochezza di argomentazioni. Se doveva aprire bocca per dire queste cose, era meglio che continuava quello che sta facendo da mesi: stare in silenzio.

  20. il “pacchetto sicurezza” lo metta sotto l’albero a Saronno servono azioni concrete.

  21. In sincerità: ho letto ieri, ma ho atteso fino ad oggi per commentare; frattanto ho contato fino a dieci. Dieci miliardi, intendo.
    Questo tempo di calcoli mi ha permesso (beh, più che altro “spero mi abbia permesso”) di evitare di scrivere ciò che ad ogni mente umana comune con un Q.I. pari a dieci punti (qui non miliardi eh). Insomma credo di potermi *tranquillamente* astenere dal riportare osservazioni banali come potrebbero essere “ma cosa c’entrano le brave persone del Centro Islamico?”, “quindi secondo qualcuno tutti i ‘protagonisti’ degli episodi degli scorsi giorni sarebbero Islamici osservanti?”, “se succede qualcosa in Saronno non si può chiedere al Comune (non spetta ‘a loro’), ma se succede in zona stazione è corretto chiedere alle Ferrovie Nord”, “nella cronaca recente i Carabinieri hanno già effettuato controlli negli esercizi pubblici della zona… il Comune si sveglierà ‘più avanti’ visto che ora sta progettando che fare”, “le attività rilevate come fonte di problemi e sulle quali dovrebbe agire l’annona quali sarebbero? i capannetti dediti allo spaccio? quelli dediti ai furti? quelli dediti alla ricettazione?”… “negli scorsi anni la prevenzione ha funzionato!”… “che ne è ora della sicurezza sociale?”… “vedo piena testimonianza della sicurezza socialista!”.
    Smetto con l’elenco delle ovvietà poichè, come suggerisce il termine stesso, son cose chiarissime a chiunque (dotato di un Q.I. pari a 10). Perdonatemi la ripetizione del pensiero.

    Dopo il conteggio che ha favorito la meditazione sono certo di essere ormai in grado di porre l’unica domanda sensata, già testimone di solerte e capace attività amministrativa pub(bl)ica:

    “a quandola foto comprovante?”

    Suggerirei anche di convertire i Giovani Socialisti da ‘corpo di rimozione graffiti’ a ‘reggimento informativo’: basta far scrivere cose intelligenti come ‘no catolici! no islamici! no zingheri! no communnnisti!’ e zoologicità simili che ben si sposano col pacchetto natalizio portatoci da Babbo Sociale.

    Naturalmente tributo il mio personalissimo grazie per l’azione d’avanguardia posta in essere.

  22. …incontro col centro islamico? vai avanti te che a me scappa da ridere

  23. Nigro chiede soldi all’Europa, ma ignora che per averli bisogna fare progetti che neppure gli riesce a fare per la città. Chieda al cinema Silvio Pellico che ha ottenuto fondi europei : gli aprirà la mente

Comments are closed.