image

SARONNO – Serata e nottata di controlli, fra venerdì e sabato, per i carabinieri della compagnia cittadina: dalle 19 diverse pattuglie di militari hanno iniziato una serie di accertamenti intorno allo scalo ferroviario, proseguiti nel corso della intera nottata.

I militari sono entrati in diversi locali pubblico ed hanno posizionato posti di blocco per auto e pedoni. Accertamenti sono andati avanti per tutta la nottata allargandosi poi fino alla periferia cittadina ed alle principali arterie di scorrimento dei sobborghi.

Un bilancio dell’operazione, per la quale sono state impiegate una decina di pattuglie – ed anche personale in borghese ed “auto civetta”, in particolare contro i furti in villette ed appartamenti – verrà tracciato nella giornata di sabato: sono state comunque distribuite alcune denunce per diversi reati, contro il patrimonio e non solo. Identificate numerose persone sospette, fra esse molti extracomunitari: una iniziativa anche dalle finalità deterrenti e dissuasive nei confronti di eventuali malintenzionati in una zona “calda” come quella della stazione ferroviaria di piazza Cadorna.

13122013

9 Commenti

  1. Speriamo sia la volta buona che mettano dentro un po’ di feccia!!!…. e che buttino via poi la chiave!!!!

  2. Anche Un giretto nella villa disabitata difronte al GB, dalla quale entrano ed escono Extracomunitari ad ogni ora del giorno con fare guardingo, magari non farebbe male..

  3. Era ora!!!! Speriamo che sia la volta buona!!! Gli illegali vanno spediti al loro paese. . . Altrimenti non serve a nulla quello che fate! !!

  4. molti extra risulteranno irregolari ma continueranno a stare qui a fare quello che fanno sempre; un stato ( in minuscolo) serio li metterebbe su un aereo destinazione africa. Uno stato serio.

  5. certo ringrazio per l’intervento ma intanto mi chiedo perchè arriva solo adesso e mi chiedo anche se avverrà con una certa frequenza …………………

    il controllo del territorio compete anche allo stato ognuno faccia quello che gli compete

  6. Anche in via Randaccio nello stabile abbandonato “vive” un nordafricano che in varie ore della giornata ha molti clienti che passano in macchina a ritirare non si sà cosa….é già stata fatta denuncia sia alla polizia locale che ai carabinieri ma tutto sembra invariato.

Comments are closed.