CERIANO LAGHETTO – E’ diventato ormai un appuntamento tanto atteso quanto sentito quello con “Aspettando Natale”, manifestazione promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con associazioni e gruppi cerianesi. Un evento che avrà come prologo sabato sera, 14 dicembre, il “Concerto di Natale” in chiesa parrocchiale, con l’esibizione del coro coreano Sion, con il mezzo soprano Jahee Kim, il soprano Sara Monsani e l’accompagnamento al pianoforte del maestro Ciato (l’assessore Arnaldo Piuri).

aspettando natale2013

Domenica dalle 10.30 ci sarà l’apertura ufficiale dei Mercatini di Natale in piazza Diaz, già dalle 10 però, in biblioteca, verrà avviato il mini-corso per la realizzazione una ghirlanda natalizia. Sempre in biblioteca si potrà continuare ad ammirare la mostra di quadri dell’artista Gianfranca Pagani. Sempre alle 10, ci sarà l’inaugurazione ufficiale dell’asilo di piazza Diaz e per tutta la giornata ci sarà “Open day” con animazione e laboratori a cura dell’asilo nido “Papaciotti”. Dalle 10.15 in poi, all’asilo di piazza Diaz, ci sarà “Giocare il Natale”, laboratorio di psicomotricità dedicato ai bimbi a cura dell’associazione Giravolta. Dalle 11, in sala consigliare e in piazza Roma, ci sarà la Fiera degli sposi, con la partecipazione di diversi operatori del settore che proporranno soluzioni su misura per vivere al meglio un giorno speciale. Alle 15, in piazza Diaz, il posizionamento della targa artistica della Curt del Pizètt. Alle 16 al primo piano dell’ex asilo, ci sarà l’inaugurazione della Quadreria d’arte dell’artista Giannetto Bravi con l’esibizione di danza classica a cura della scuola di danza “Fantàsia” di Rovello Porro.

Sempre nella stessa sala, alle 16,30 ci sarà la consegna della benemerenza civica “Anadin d’or”. Alle 17,15 la cerimonia di consegna di un assegno al Comune terremotato di Novi (Modena) da parte della Pro Loco per il progetto “Vincere la paura”. Alle 17,30 ci sarà la presentazione del libro “Il passato sempre presente… quii ropp d’ier cünta sü incoeu” di Cesare Parazzini. Per tutta la giornata, sarà operativo, dedicato ai più piccoli, il trenino per le vie del paese, offerto dai commercianti cerianesi e da tutti i partecipanti alla Fiera degli sposi. Si esibirà inoltre il gruppo “Takalabanda” con i Babbi Natale itineranti che allieteranno la festa a ritmo di musica. Saranno presenti in piazza anche le renne e la slitta di Babbo Natale a cura della Pro Loco e verranno raccolte le calze per la Befana. L’asilo nido “Gli anatroccoli” proporrà un’attività di animazione e manipolazione. Per saziare l’appetito dei visitatori ci sarà solo l’imbarazzo della scelta: l’Asd Pescatori proporrà salamelle, patatine fritte, trippa e vin brulè, lo Sci club “I castori” proporrà invece fumanti piatti di polenta e zola, mentre Villa Rita si improvviserà “Stuzzicheria”, sempre dalle 12.30. Dalle 14 invece ci saranno cioccolata calda per tutti e manufatti di Natale a cura del Comitato Genitori Scuola Primaria, caldarroste e “tenta la fortuna” a cura della Pro loco. Alle 16 in via Cadorna ci sarà il merenda party per i bambini, così come una merenda sarà proposta anche alla sosta del trenino.

“E’ un programma – commenta l’assessore comunale alla Cultura, Arnaldo “Ciato” Piuri – ricco e variegato allo scopo di coinvolgere, divertire e appassionare tutte le fasce della popolazione, dai bambini fino ai nonni, per introdurci nel clima natalizio, valorizzando le nostre tradizioni e tenendo ben salde le nostre radici, senza dimenticarci di proporre comunque ogni anno qualcosa di nuovo e, ci auguriamo, apprezzato da tutti”.

131213