SARONNO – Una pergamena e il libro sulla storia della città sono stati i doni che il sindaco Luciano Porro ha fatto ai 18 sodalizi saronnesi che nel 2013 hanno festeggiato un importante anniversario dalla propria fondazione. L’occasione è stato il tradizionale scambio di auguri sotto l’albero di Natale.

La serata è iniziata alle 21 con il “Concerto di Natale” del coro Hebel che ha gremito la Prepositurale. Alle 22,30, il pubblico è uscito sulla piazza dove si è tenuta una piccola cerimonia alla presenza del sindaco Luciano Porro, del vicesindaco Valeria Valioni degli assessori Cecilia Cavaterra, Roberto Barin e Giuseppe Campilongo e del prevosto don Armando Cattaneo.

Ad essere premiate sono state, per il decennale di attività, Accademia italiana Shiatsu do, Amici della Puglia, Centro sociale di consulenza e di indirizzo onlus, Associazione culturale l’Isola che non c’è, Associazione genitori scuola primaria Ignoto militi, Aned, Centro scuola don Paolo Tonucci, Organizzazione di volontariato Flangini Onlus e Sahaja Yoga. Hanno festeggiato il quarto di secolo il Centro amico del francobollo ed Enpa mentre Cooperativa lavoro e solidarietà, Lilt e Masci sono arrivati a quota trent’anni. Asd Saronno Baseball club, Asd Saronno softball, associazione proprietà edilizia e Radioamatori sono state premiate per il quarantennale di attività mentre l’Unitalsi, fondata nel 1933, ha raggiunto l’ottantesimo anno di vita.

Il sindaco ha ringraziato tutti i saronnesi che si prodigano in diversi campi “cultura, sport e sociale facendo del bene in silenzio”. La Giunta ha poi consegnato al prevosto don Armando Cattaneo un’offerta per il Fondo solidarietà della parrocchia. La serata si è conclusa con un brindisi con il vin brulè preparato in piazza dagli alpini