17122013 question time valioni porroSARONNO – Il sindaco Luciano Porro rompe il suo silenzio stampa sui temi della sicurezza e dell’ordine pubblico in città per parlare della manifestazione annunciata via Facebook dai ragazzi dei centri sociali.

“Voglio ribadire che il Comune non ha dato nessuna autorizzazione: non è arrivata nessuna richiesta. Manifestazioni non autorizzate si tengono in tutt’Italia ed anche a Saronno. Non c’è contatto con il Telos e nessuna copertura. Su questo fronte sono arrivati diversi attacchi al primo cittadino con diffamazioni e falsità sui miei figli. Ribadisco che sono comportamenti e accuse ingiustificate a cui risponderò nelle sedi opportune”.

“Con le famiglie in giro a comprare i giocattoli per i bimbi – continua il vicesindaco Valeria Valioni – i commercianti alla ricerca di fare le vendite per rimettere in sesto un anno magro una manifestazione che blindi la città sarebbe una iattura. La scelta della data è stata improvvida anche per gli effetti di una militarizzazione della città. Io spero che si possa scongiurare con una mediazione della questura”.

Il sindaco Porro ha concluso: “La questura sa tutto perché monitorizza la situazione speriamo possano contenere i disagi nella scelta del percorso che seguirà la manifestazione. Quello che può fare Amministrazione è mettere a disposizione gli agenti della polizia per la viabilità”.

17122013

24 Commenti

  1. Leggendo l’articolo la Vice Sindaco pensa , sbagliando ,di poter mediare con la questura e i centri soc.Non ha ancora capito che i centri non mediano , che fanno quello che propongono senza autorizzazione ,ma con la prepotenza a meno che una forza superiore a loro li possa contrastare è un pò come dire vediamo anche sotto natale chi comanda a Saronno………………..

    • S’mpone il silenzio stampa ..ma poi, fortunamente ci ripensa .
      Non autorizza la manifestazione che , secondo Telos si farà .
      Come si pone l’amministrazione davanti a tale “disobbedianza ” ?:Un’azione decisa varrebbe più di un silenzio assenso ?

    • LEGGO
      “Voglio ribadire che il Comune non ha dato nessuna autorizzazione non è arrivata nessuna richiesta ” ( no richesta, no autorizzazione : chiaro, ovvio )

      LEGGO
      “Manifestazioni non autorizzate si tengono in tutt’Italia ed anche a Saronno”!!!!!!!!!!!!!!!! (siamo, quindi, tutti più tranquilli )
      Avanti così

  2. “La scelta della data è stata improvvida”

    ma secondo voi si sono posti il garantire il lavoro altrui come problema?
    siamo seri.

  3. Porro questo corteo non s’ha proprio da fare. La città si incazza veramente altrimenti, altro che Telos.

  4. Sabato 21 Dicembre sarebbe stato il giorno dedicato allo shopping da parte mia. Tendenzialmente cerco sempre di far girare l’economia sul territorio comunale, dai negozi ai ristoranti ed anche al cinema, ma quest’anno, in previsione di questa STUPIDA manifestazione, i regali natalizi li acquisterò a Legnano.

    Cordiali Saluti

    • e quale sarebbe il grande pericolo a cui ella si esporrebbe tale per cui i suoi regali sarà costretto a comprarli a Legnano?

  5. Davvero una bella coppia, sindaco e vice sindaco, che non sanno che pesci pigliare. Ma non solo in questa occasione purtroppo, ma sempre. Grazie di (r)esistere, speriamo ancora per poco sulle due poltroncine ormai scomode scomode

    • …oltre alla coppia in questione, c’è tutta un’allegra brigata in Comune a far disperare i cittadini saronnesi…nel campo delle tasse la forza decisionale ce l’hanno, eccome!!! Chi le tasse le paga deve avere il diritto di andarsene in giro in santa pace almeno il sabato pomeriggio, o no??

      • “chi le tasse le paga deve avere il diritto di andarsene in giro in santa pace almeno il sabato pomeriggio, o no?”
        perchè, il resto della settimana non si può uscire di casa?
        ed inoltre, questo preteso diritto ad andare in giro in santa pace, ma cos’è?
        i commenti in questa pagina sfiorano il limite del ridicolo, tra chi parla di stupida manifestazione, chi si lamenta perchè non farà shopping natalizio, chi liquida il tutto come la noia di figli di papà…
        alziamo il livello del dibattito per favore, sembra di essere all’asilo. voi, che vi siete mostrati gloriosi difensori del mondo del lavoro, del denaro e dello sfruttamento, avete mai guardato con occhio critico ciò che vi circonda?avete mai sognato qualcosa?siete davvero contenti e concordi con le logiche che dominano il mondo?vi sentite bene quando la sera andate a letto, al caldo delle vostre coperte, con lo stomaco ben pieno, sapendo che, anche per colpa vostra, una parte della popolazione vive senza avere nulla del genere?

  6. Ok sabato vado a Legnano. Grazie dell’informazione. Ottima come sempre la giunta, forza decisionale prossima allo zero. Bravi solo nello bla bla bla

    • ..ohhh che si fa un car sharing: ci vado pure io, qui Saronno basta acquisti, con sommo dispiacere, ma con famiglia e figli piccoli proprio non me la sento.

  7. Io credo che la Valioni sia donna estremamente carismatica: ed ecco, non capisco però perchè si debba sempre acconciare in queste maniere bizzarre. Forse non lo guardano real time: perciò non si accorgono che la regalità delle loro posizioni ufficiali viene sminuita completamente dalla loro sciatteria stilistica.
    ps- Il primo cittadino in pile viola non si può proprio vedere (lo avevo già segnalato).

  8. A) I centri sociali confermano corteo in città

    B) Valioni e Porro: “Il corteo? Sarebbe iattura”

    Detto questo che fa l’amministrazione???????

  9. Il problema di questi esseri è che sono molto imprevedibili. Nessuna autorizzazione? E a loro che importa? Protestano ovunque e cambiando percorsi a loro piacimento.. . Ora non so se esiste ma non si può applicare una sanzione a chi manifesta senza il permesso? Tanto sono sempre quelle facce che sono dentro. . . A furia di pagare penso che ora della fine aspettino l’assenso del sindaco.. .

  10. Altro che iattura, la presenza di un centro sociale di questo tipo a Saronno è una IETTATURA!

Comments are closed.