SARONNO – Pausa invernale per i campionati “minori” ma per gli appassionati c’è un gustoso epilogo, quello previsto domenica 22 dicembre sul campo saronnese di via Trento dove andrà in scena la sfida fra i locali dell’Amor sportiva, che inseguono i playoff, e la capolista Gorla Minore. E’ il recupero della gara due settimane fa sospesa al 20′ e rinviata per la nebbia, mentre si era sullo 0-0. In base ai regolarmenti, si ripartirà dal primo minuto, con fischio d’inizio alle 14.30.

“Sarà sicuramente una bella partita, ci sono tutte le premesse – dice Giacomo Gambino, portiere dell’Amor – Abbiamo una gran voglia di giocarla, e faremo di tutto per dare il nostro contributo a riaprire il campionato”.

giacomo gambino

In campo ci sarà anche Gambino, fra i pali o come attaccante? Il quesito è d’obbligo visto che il portierone biancazzurro, ex Fbc Saronno e Universal Solaro, domenica scorsa ha giocato in avanti, ed ha segnato pure un gol:”Un pallonetto da fuori area! – conferma il giocatore – C’era qualche assenza e così ho avuto modo di scendere in campo anche io, seppur non nel mio ruolo, con la maglia numero 13 e giocando gli ultimi dieci minuti, dopo che Ceriani era rimasto vittima dei crampi!” Quello di Gambino è stato l’ultimo dei quattro gol che l’Amor, in trasferta, ha “rifilato” ai legnanesi del Kolbe.

201213