cislago municipio (2)CISLAGO – La crisi ha tolto le luminarie a Cislago, unico paese della zona rimasto “al buio”: l’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Luciano Biscella ha infatti deciso di non utilizzare fondi pubblici per le luminarie e decorazioni natalizie.

Altrove a risolvere il problema ci hanno pensato le varie associazioni commercianti, dando vita a raccolte di fondi da destinare a questi interventi che abbelliscono strade e piazze nel periodo delle festività di fine anno. A Cislago non è andata così ed il Comune si è posto altre priorità, prevedendo sgravi in particolare per quanto concerne la tassazione locale”.

Al contempo, non è stato neppure organizzato un programma di feste ed eventi pre-natalizi, come avviene quasdi ovunque altrove, sempre a cura dei commercianti.

201213