Franco picco2SARONNO – Pubblichiamo la breve nota inviata da Elisa, Marta e Maria, figlie di Franco Picco 57enne dirigente del settore Agricoltura della Regione Lombardia scomparso lo scorso 29 novembre nel lago di Varese che ne ha restituito il corpo il giorno successivo.

Negli ultimi giorni si è parlato molto di un possibile coinvolgimento del saronnese nella vicenda Kaleidos.

“Noi sappiamo solo che quel giorno – esordiscono le figlie – l’ultimo per lui è stato bellissimo, era felice, per nulla turbato, perchè non aveva motivo di esserlo. Non sappiamo neppure se gli uomini potranno mai rendergli giustizia, ma siamo certe che Dio Padre che l’ha preso con sè,  già l’ha fatto. Il nostro papà aveva un cuore buono ed era un uomo felice. Siamo grate ed orgogliose di essere sue figlie”.

21122013

2 Commenti

  1. Ho lavorato con Franco geologo anni fa e posso assicurare che aveva davvero il cuore buono oltre ad essere di intelligenza non comune.
    La persona più corretta con la quale abbia mai lavorato; lo ricordo con molto piacere e affetto.

Comments are closed.