CARONNO PERTUSELLA – Inizia a gennaio il programma di “Cineforum sociale” organizzato dal settore Istruzione, cultura e comunicazione del Comune, aperto gratuitamente a tutti gli appassionati di cinema.

Il Comitato organizzatore, sottolineano i responsabili comunali, “ha stilato la lista dei titoli , scelti sulla base ad un comune filo conduttore, per promuovere una riflessione sulle diverse manifestazioni dei cambiamenti indotti nella nostra società dalla globalizzazione. Non solo nuovi modelli economici, ma profonde trasformazioni nei sistemi di valori, nella famiglia, nel lavoro, nei rapporti tra le diverse generazioni e tra i sessi, nel rimescolamento di diverse culture e religioni, nella scelta di orientamenti di vita personali: 10 film per pensare, confrontarsi, comunicare, allargare il proprio orizzonte culturale”.

Sulla base di questi criteri, è stato stilato il seguente programma:

17 gennaio Miracolo a Le Havre 2011
Un film sociale e poetico: descrive un mondo di poveri che trovano il coraggio della solidarietà : un intero quartiere aiuta un bambino a raggiungere la madre. Il cancro che minaccia il mondo del benessere, arroccato nelle sue paure, è a un livello più che mai avanzato, ma “restano i miracoli” e la speranza di un possibile cambiamento.

31 gennaio La bicicletta verde 2012
Nel mondo arabo, una bambina aspira a possedere ciò che hanno i piccoli amici occidentali : un confronto tra culture e valori diversi.

14 febbraio Cous Cous 2007
Il sogno di una vita per un immigrato a Marsiglia: avviare un’impresa imprenditoriale che solo le donne di casa riusciranno a condurre a compimento

28 febbraio Le nevi del Kilimangiaro 2011
Un dramma sociale, “leggero come un palloncino”: un sindacalista francese licenziato, derubato da disperati immigrati, scopre la solidarietà tra poveri

14 marzo Potiche, la bella statuina 2010
La crisi di un facoltoso industriale, sostituito dalla moglie che, liberata da un ruolo solo ornamentale , riesce a guidare al successo l’impresa del marito

28 marzo Le invasioni barbariche 2003
Un malato terminale affronta il suo destino con ironia, in un clima festoso e in un’allegra rimpatriata di figli, parenti lontani ed amici ritrovati

11 sprile Corpo celeste 2011
Tredicenne, tornata dalla Svizzera alla nativa Calabria, affronta la preparazione alla Cresima in una realtà ecclesiale gretta, contaminata da modelli consumistici: una riflessione per un possibile cambiamento della chiesa.

16 maggio Il figlio dell’altra 2012
Uno scambio di bambini alla nascita costringe due famiglie nemiche per etnia e religione (araba e israeliana) ad affrontare i nuovi problemi di identità

30 maggio Il responsabile delle risorse umane 2010
Dai colloqui spietati di assunzione e di licenziamento, la crisi di un manager che si accorge del dolore del mondo e inizia un suo personale percorso di cambiamento..

13 giugno Vado a scuola 2013
Quattro alunni in diverse parti del mondo, costretti ad affrontare innumerevoli ostacoli pur di andare a scuola: quattro storie piene di speranza accomunate da una contagiosa gioia di vivere e dalla stessa sete di apprendimento

La partecipazione è gratuita. Ogni appuntamento, previsto il venerdì sera alle 21 alla biblioteca comunale “Giuditta Pellegrini” di via Capo Sile si sviluppa con un momento di presentazione, la proiezione del film, la discussione partecipata, la consegna di una scheda riassuntiva delle tematiche emerse.

Chi intende partecipare, per poter ricevere puntualmente il calendario, può recapitare la propria mail all’Ufficio cultura, telefono 0296512217. L’ingresso è comunque libero e gratuito, senza necessità di prenotazione.

271213