SARONNO – “Esprimo massima solidarietà agli amici di Forza Nuova costretti a vedere il loro gazebo in una via decentrata di Saronno mentre a frange anarchiche si lascia tutta la città a disposizione. Questo è “razzismo politico”. L’Amministrazione di Centrosinistra ha avuto l’appoggio di un partito che nel proprio nome rende omaggio alla più orribile dittatura mai esistita al mondo, quella comunista, eppure rifiuta una zona centrale a Forza Nuova? Si ricordi, l’amministrazione, che se tanto vogliono proteggere valori “democratici”, devono imparare la prima regola che garantisce a tutti i partiti repubblicani pari diritti”.

A parlare Luciano Silighini Garagnani della lista Saronno 2015.

Se non riconoscono a Forza Nuova un valore di democrazia, abbiano il coraggio di abbandonare immediatamente l’appoggio di quei partiti che si rifanno alla sinistra comunista

271213

13 Commenti

  1. è curioso che si dica che quella comunista sia stata la peggior dittatura senza dichiarare altresì che il nazismo e il fascismo lo sono stati altrettanto …..
    per FN poi occorre anche aggiungere che c’è un articolo della costituzione il XII delle nelle norme transitorie che vieta la riorganizzazione sotto qualsiasi forma del disciolto partito fascista…
    quindi il sindaco non doveva dare la disponibilità della piazza ….

  2. Mi sembra che forza nuova abbia eletti in varie istituzioni e pertanto significa che la corte costituzionale ritenga che non ci sia nessuna riorganizzazione del partito fascista. Rifondazione e affini sono comunisti o no? Il problema è che non essendo vietati qui esistono ma il buon senso li lascerebbe da solo non coinvolgendoli al governo visto che si ispirano alla dittatura comunista

  3. in Italia è vietata la rifondazione del partito fascista (e tuttoquanto vi si ispiri), non quello comunista: ed è ovvio perchè qualche centinanio di migliaio di morti in Italia (più la persecuzione degli ebrei più le nefandezze in Albania e in Grecia) sono state causate dal partito fascisata e non da quello comunista. Questa è la storia italiana.

  4. silighini essendo stato, tra le tante sue anime, un aderente a forza nuova non può che essere solidale

  5. “Nonno” nonn dire stramberie hihihihi Silighini non era di FN ma FN ha partecipato ad alcune manifestazioni di Silighini e lui ad alcune loro, ma meglio FN che andare al Telos come te

    • cosa sia meglio per una persona abbiamo ancora la fortuna di poterlo decidere senza costrizioni…….
      quindi vai pure in FN se vuoi

    • L. SILIGHINI GARAGNANI

      La sua battaglia più nota è la difesa del fantasma di Azzurrina nella rocca di Monte-bello. Azzurrina è una bimba scomparsa nel 1375 e Luciano Silighini Garagnani si è proclamato suo discendente . Forzista sia nel senso di Forza Italia sia di Forza Nuova.

  6. Giovanni “Mazzarra” “Nonno” e company.. inutile citare errori di altri siti pr avvalorare la tua tesi. Soprattutto giornali querelati per diffamazione..quindi evita ed informati…. Silighini sempre stato di forza italia, poi entrato nel pdl e li sempre stato. Alle elezioni politiche a Varese e solo a Varese ha curato l’organizzazione del comitato elettorale di Fratelli d’Italia senza aderirvi ma curando solo il comitato per i problemi avuti con Comi,ma ha fatto campagna per MAntovani a Milano e per il PDL. Il resto chiacchiere. Paolo Olcese

    • questo essere stato nel PdL e poi in FI avendo avuto cura di aiutare il comitato Fratelli d’Italia ( e spero che se desti) lo può fare come cittadino di una repubblica che ci è stata lasciata da persone che hanno combattuto la dittatura e quindi va bene … allora piantiamola di contestare le scelte di altri che non la pensano come voi ….

  7. Silighini …..ancora due anni e quando ad urne chiuse prendera’ una % pari ai grassi nello yogurt magro…forse ci risparmieremo di leggere questo diluvio di suoi dubbi interventi ed articoli..

Comments are closed.